Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Allevatore freddato a Silanus. Nuovo agguato nel Nuorese
S.A. 16 novembre 2014
Bachisio Cossu, è stato ucciso davanti alla sua abitazione a Silanus intorno alle 21. Si tratta del secondo agguato in due giorni nel Nuorese
Allevatore freddato a Silanus
Nuovo agguato nel Nuorese


SILANUS - Un allevatore di 34 anni, Bachisio Cossu, è stato ucciso davanti alla sua abitazione a Silanus, centro in provincia di Nuoro. L'uomo, operaio caseario al consorzio Lacesa di Macomer, è stato raggiunto da alcune fucilate in via Nazario Sauro, di fronte alla palazzina nella quale risiedeva.

I fatti si sono consumati intorno alle 21 e l'allarme è stato subito dopo da alcuni vicini che hanno sentito gli spari. La famiglia della vittima è stata segnata dal sangue. Nel 1989, quando il giovane aveva solo nove anni, era stato assassinato il padre. Ma tra le diverse piste battute non si trascura quella passionale.

Il giovane conviveva con l'ex moglie di un allevatore di Noragugume, assolto nel processo per la faida e condannato in primo e secondo grado per aver messo a segno un attentato contro la casa del sindaco di Ottana. La donna si trovava dentro casa quando è avvenuto l'omicidio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Silanus e Macomer. Si tratta del secondo agguato in due giorni nel Nuorese [LEGGI].
Commenti
19/9/2017
Nello scorso fine settimana, gli agenti di Polizia giudiziaria appartenenti ai Commissariati di Pubblica sicurezza di Tortolì e Lanusei e del Nucleo investigativo polizia ambientale e forestale, nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto del fenomeno della coltivazione di sostanze stupefacenti, hanno trovato undici piante di marijuana in zona collinare nelle campagne in località Simbali
18/9/2017
L’immediato deferimento all’Autorità giudiziaria dei due è scattato perchè, verosimilmente, sono stati fermati poco prima della commissione di reati di natura predatoria
19/9/2017
Tragedia all´uscita del terminal di Alghero. Probabile arresto cardiaco per un 69enne. L´equipe della medicalizzata giunta sul posto non ha potuto far altro che constatarne il decesso
© 2000-2017 Mediatica sas