Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaPolitica › Dopo il caos arriva il congresso del Pd a Nuoro: il 26 ottobre
S.A. 21 ottobre 2014
La decisione è arrivata lunedì dalla Commissione nazionale di garanzia, che ha accolto i ricorsi presentati dal segretario cittadino del Pd nuorese Francesco Manca, in disaccordo con il segretario provinciale Peppino Pirisi
Dopo il caos arriva il congresso del Pd a Nuoro: il 26 ottobre


NUORO - Il congresso cittadino e provinciale del Pd di Nuoro si terrà domenica 26 ottobre in concomitanza con le primarie per la scelta del segretario regionale del partito. A Cagliari si sfidano Soru, Angioni e Castangia.

La decisione è arrivata lunedì dalla Commissione nazionale di garanzia, che ha accolto i ricorsi presentati dal segretario cittadino del Pd nuorese Francesco Manca, in disaccordo con il segretario provinciale Peppino Pirisi. La commissione aveva annullato le decisioni della commissione regionale e di quella provinciale, che avevano deciso di celebrare il congresso entro il 19 ottobre.

Nella sede del capoluogo barbaricino si scontrano da oltre un mese due fazioni. Da una parte c'è la corrente di Tore Ladu e del segretario provinciale Peppino Pirisi che sostiene Antonio Arghittu per la segreteria locale e Ignazio Angioni per il regionale; dall'altra quella di Roberto Deriu e altre correnti interne che appoggiano Renato Soru per la segreteria regionale e Francesco Manca, Michele Corda e Nino Cogoni per la segreteria provinciale.
Commenti
19:18
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru è intervenuto oggi, a Badde Salighes, all´inaugurazione di Villa Piercy come nuova sede dell´Unione che riunisce Birori, Bolotana, Bortigali, Dualchi, Lei, Macomer, Noragugume, Silanus e Sindia
11:30
Per cui l’informazione che è stata data, oltre ad essere palesemente erronea, è sottesa a creare destabilizzazioni per il corretto esercizio amministrativo degli organi di governo del Comune
17:02
Emendamento portato all´ordine del giorno dal Movimento Cinque Stelle sul "bonus gratitudine" governativo di 500 euro destinato ai migranti da "impiegare nell´attuazione di politiche sociali a sostegno delle famigli e in grave stato di disagio"
© 2000-2017 Mediatica sas