Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaLavoro › Ottana: Paci incontra i sindacati
Red 28 ottobre 2018
Inizieranno domani le chiamate dell´Aspal ai circa 130 ex lavoratori del Polo industriale tessile di Ottana destinatari della legge del Consiglio regionale, che stanzia 2,3milioni di euro per un programma di interventi specifici
Ottana: Paci incontra i sindacati


OTTANA - Inizieranno domani, lunedì 29 ottobre le chiamate dell'Aspal ai circa 130 ex lavoratori del Polo industriale tessile di Ottana destinatari della legge del Consiglio regionale, che stanzia 2,3milioni di euro per un programma di interventi specifici. Sono interessati coloro che hanno perso il lavoro dopo la liquidazione delle rispettive società, e non sono sostenuti dagli ammortizzatori sociali ordinari ed in deroga, con riferimento agli anni 2016 e 2017, che abbiano presentato istanza di concessione della mobilità in deroga e si trovino in una situazione di ridotta occupazione successiva al licenziamento.

Sabato, l’assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci, coordinatore del piano Unità per Ottana, ha incontrato, insieme al direttore dell’Aspal Massimo Temussi ed al capogruppo del Pds in Consiglio regionale Gianfranco Congiu, i sindacalisti di Cisl e Cgil Katy Contini e Jose Mattana, e per fare il punto sull’attuazione della legge. Agli ex lavoratori viene riconosciuta la possibilità di fruire, alternativamente, di una delle seguenti misure: un contributo economico una tantum a compensazione della ridotta rioccupazione successiva al licenziamento, la partecipazione ad interventi di politica attiva del lavoro, l'impiego nei cantieri verdi.

«Ottana è una priorità, per la Giunta e per il Consiglio, e stiamo facendo il massimo per garantire supporto costante e aiuto a rilanciare il territorio, come dimostra questa legge e tutte le azioni messe in campo con Unità per Ottana - sottolinea Paci - Conosciamo bene la grave situazione, abbiamo accolto la richiesta di intervenire immediatamente con azioni specifiche e mirate, per dare risposte anche a chi ha perso lavoro e ammortizzatori sociali, a chi ha bisogno di un sussidio immediatamente in attesa di rimettersi in gioco nel mercato del lavoro». Le chiamate serviranno ad avviare i colloqui di orientamento per la scelta fra le varie opportunità previste dalla legge e saranno a carico dei centri per l’impiego Aspal di Nuoro, Macomer, Cuglieri, Ghilarza, Siniscola e Sorgono.
Commenti
12/11/2018
Un totale di diciotto progetti, che consentiranno 170 assunzioni a tempo determinato per un periodo di otto mesi. L´Amministrazione comunale ha sottoscritto con la Regione autonoma della Sardegna la convenzione per l’attuazione del programma LavoRas, che prevede un investimento sul territorio di 2milioni e 730mila euro
12/11/2018
Parte mercoledì e giovedì, con le tappe di Sassari e Nuoro, il Road show del Digital innovation bub della Sardegna, costituito da Sardegna ricerche, Confindustria Sardegna, Unioncamere Sardegna, Confcommercio Sardegna, Università degli studi di Sassari e Cagliari, Confindustria digitale, con il sostegno dell’Assessorato regionale della Programmazione
14:11
Venerdì pomeriggio, nella sala Mosaico del Museo Archeologico, in Via Carlo Alberto 72, si terrà il seminario informativo “La ricerca attiva di lavoro”. L’appuntamento informativo sull´orientamento e la facilitazione burocratica, è organizzato dallo Sportello Lavoro e dallo Sportello per l’Impresa del Comune
12/11/2018
«Nuovo inquadramento necessaria per ridare centralità ai dipendenti», dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, che sottolinea come il passaggio in Regione non sia più prorogabile
© 2000-2018 Mediatica sas