Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziealgheroCronacaCronaca › Atti osceni alla Pietraia: denuncia
P.P. 10 agosto 2018
È successo intorno alle ore 19 in via Don Minzoni, nel cuore del rione popolare della Pietria. In un punto di massimo passaggio soprattutto dal rientro dal mare. Sul posto sono così intervenuti i carabinieri della compagnia che dal luogo distano a pochi metri
Atti osceni alla Pietraia: denuncia


ALGHERO - Quando la passione prende il sopravvento è difficile contenersi. Perlomeno dev'essere andata proprio così alla coppia di mezza età che giovedì sera, in mezzo alla strada, ad Alghero, sulla panchina all'ingresso del supermercato della Pietraia, nell'ora di punta, si è fatta riprendere da alcuni passanti rimasti letteralmente sbigottiti.

È successo intorno alle ore 19 in via Don Minzoni, nel cuore del rione popolare della Pietria. In un punto di massimo passaggio soprattutto dal rientro dal mare. Qualcuno ha filmato la scena con il telefonino e il videoclip, in poche ore, è diventato uno dei contenuti più diffusi e commentati del web.

Altri hanno chiamato i carabinieri, in modo da interrompere l'imbarazzante performance. Sul posto sono così intervenuti i carabinieri della compagnia che dal luogo distano a pochi metri. I due rischiano adesso una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Nella foto: un freme del video diventato virale sui social
19/10/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di un professionista dell’area giuridico-economica operante nel Medio Campidano
20/10/2018
Trasporto urgente di una donna incinta. Il volo è stato effettuato da un Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino, decollato dall´aeroporto di Alghero diretto a Genova su richiesta della Prefettura di Sassari
20/10/2018
Nei giorni scorsi, si è realizzato un servizio congiunto ed interforze, frutto delle valutazioni condivise anche in sede di Comitato provinciale per l’ordine pubblico. Il servizio ha visto il coinvolgimento di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di finanza, che hanno operato con il supporto di unità investigative e con personale specializzato
© 2000-2018 Mediatica sas