Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaAgricoltura › Coldiretti Nuoro-Ogliastra: da lunedì in tour
A.B. 18 marzo 2016
Parte dal capoluogo barbaricino il cammino che la Federazione provinciale vuole intraprendere per presentare le opportunità del nuovo Psr
Coldiretti Nuoro-Ogliastra: da lunedì in tour


NUORO - Comincia lunedì 21 marzo, a Nuoro, il tour della Federazione provinciale della Coldiretti. Si tratta di una serie di incontri, che vedranno dirigenti e tecnici impegnati in tutto il territorio per presentare il nuovo Psr. Iniziativa che si sta replicando in tutta la Sardegna e che sta riscuotendo tanta partecipazione da parte del mondo agricolo. Sale sempre affollate e molta attenzione. In meno di una settimana, la Coldiretti ha incontrato oltre 3mila persone.

«Sarà l'occasione non solo per illustrare le opportunità del nuovo Psr di cui a breve saranno pubblicati i bandi, ma anche per ascoltare e confrontarsi con i nostri soci – spiega il neodirettore provinciale Alessandro Serra, che lunedì farà il suo esordio pubblico a Nuoro - Vogliamo attraversare tutto il territorio, vedere da vicino le difficoltà, ma anche le esperienze virtuose di chi tutti i giorni calpesta la terra delle nostre campagne. Saranno incontri aperti, senza filtri, a viso aperto in cui oltre a parlare ascolteremo per poi trovare insieme le soluzioni». Le assemblee, oltre ad affrontare le vertenze sindacali saranno l'occasione per presentare, continua il direttore della Coldiretti, «le vaste opportunità offerte dal nuovo Piano di sviluppo rurale in cui è previsto un importante contributo pubblico a favore degli imprenditori agricoli». Particolare attenzione nel primo incontro sarà data al primo insediamento in agricoltura e ai premi comunitari riservati ai giovani imprenditori agricoli di età compresa tra i 18 ed i 40 anni.

«L’incontro è rivolto in particolare (ma non solo) ai giovani del nostro territorio – dice sempre Serra - che grazie al Psr potranno cogliere le opportunità previste nei nuovi bandi per l’avvio di un’azienda agricola. Ma sarà anche un momento di crescita per tutti i protagonisti del settore che hanno superato la soglia dei quarant’anni e che intendono aumentare la redditività e competitività delle proprie aziende». L’appuntamento è per lunedì, a partire dalle ore 10.30, nel salone Parrocchiale della Chiesa della Beata Maria Gabriella. Oltre al direttore ed al presidente provinciale Simone Cualbu, sono previsti gli interventi del presidente e direttore regionale Battista Cualbu e Luca Saba, e del consulente Coldiretti Alfonso Orefice, esperto del Psr. In calendario, la Federazione provinciale ha già altri tre incontri, che si terranno ad Arzana, Bitti e Ollolai.

Nella foto: Battista Cualbu e Luca Saba
24/6/2017
La protesta inscenata oggi dal comparto agropastorale sardo dimostra ancora una volta che i 14milioni stanziati dalla maggioranza per fare fronte alla crisi del prezzo del latte non sono sufficienti, come abbiamo detto fin dal primo momento: servono almeno 40milioni, soldi che la Regione non è in grado di mettere in campo, perché non dispone di entrate sufficienti, dal momento che alla Giunta manca la capacità politica di esigere dal Governo le risorse che ci spettano, quote erariali in testa
23/6/2017
40milioni di euro per la siccità e commissario straordinario per il prezzo del latte: queste le richieste di Coldiretti Sardegna, che oggi ha organizzato contestualmente un´assemblea straordinaria ad Abbasanta ed una manifestazione di protesta lungo la Carlo Felice
22/6/2017
L´assessore regionale dell´Agricoltura ha consegnato al ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali la delibera sulla dichiarazione dello stato di calamità naturale dovuto al perdurare della siccità in Sardegna
22/6/2017
Via libera dall´Organismo interprofessionale latte ovino sardo alla spesa dei 14milioni di euro finanziati dal Consiglio regionale: 12 saranno diretti ai pastori, mentre 2 saranno riservati ai bandi per gli indigenti
© 2000-2017 Mediatica sas