Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaSicurezza › Soppressione distaccamenti Polstrada Nuorese: interrogazione
S.A. 19 gennaio 2015
A rischio i distaccamenti di ozieri, Orosei, Fonni e Ottana. Il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde sulla questione ha presentato un’interrogazione firmata dall’intero gruppo azzurro
Soppressione distaccamenti Polstrada Nuorese: interrogazione


NUORO - «La soppressione dei distaccamenti della Polstrada di Ozieri, Fonni, Orosei e Ottana? Più che spending review sarebbe una ritirata dal territorio di uno Stato che rinuncia ad assolvere ai propri doveri». Lo ha dichiarato Marco Tedde consigliere regionale di Forza Italia, che sulla questione ha presentato un’interrogazione firmata dall’intero gruppo azzurro.

«La Polstrada di Ozieri – evidenzia Tedde, ha effettuato solo nel triennio 2011-2014 una attenta ed efficace attività di controllo attraverso 32.000 verifiche, accertando circa 5.000 violazioni e prestando soccorso a circa 3.000 utenti e svolgendo una preziosa attività di prevenzione, vigilanza e monitoraggio lungo l’asse viario Sassari-Olbia particolarmente pericoloso e trafficato, specie nel periodo estivo». «Non meno importanti – prosegue Tedde - sono le conseguenze per la chiusura dei Distaccamenti di Ottana e Fonni: il primo, collocato al centro dell’isola, costituisce uno degli snodi più importanti della Sardegna; il secondo ha rivestito per decenni una funzione di rilevante importanza soprattutto per la sua collocazione strategica che consente il controllo delle zone interne del Nuorese e dell’Ogliastra, facendo registrare una media annuale come numero di soccorsi che supera i 600, ovvero più di uno al giorno».

«Finora la Giunta Pigliaru – conclude l’ex sindaco di Alghero - non ha battuto ciglio dinanzi al processo di desertificazione istituzionale avviato dal Governo Renzi. Crediamo che sia arrivato il momento di reagire prima che sia troppo tardi».

Nella foto: Marco Tedde consigliere regionale di Forza Italia
Commenti
27/8/2016
Prima delle leggi ci vuole la responsabilita´, l´uso consapevole della libertà di ciascuno di noi. «Giovanni Falcone ce lo ha insegnato: la lotta alla mafia è una battaglia di legalità e di civiltà. Per combatterla non bastano le leggi se prima non le abbiamo scritte nelle nostre coscienze». E’ il messaggio chiaro e diretto lanciato ieri da don Luigi Ciotti per la prima volta all’Asinara
16:41
Mercoledì 31 agosto 2016 si svolgerà la cerimonia di avvicendamento tra il Generale di Brigata Umberto Di Nuzzo ed il Generale di Brigata Bruno Bartoloni
© 2000-2016 Mediatica sas