Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCulturaManifestazioni › La Sardegna a Biella con i film dell’Isre
A.B. 17 gennaio 2015
Martedì, a Biella è stato presentato il documentario S’impinnu, il voto, di Ignazio Figus e Cosimo Zene, realizzato dall’Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna di Nuoro
La Sardegna a Biella con i film dell’Isre


NUORO - Martedì, a Biella è stato presentato il documentario “S’impinnu”, il voto, di Ignazio Figus e Cosimo Zene, realizzato dall’“Isre-Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna” di Nuoro, che ha messo a disposizione del “Circolo Su Nuraghe” la pellicola, confermando la collaborazione tra i due Enti al di qua e al di là del mare.

La serata, che chiude il sedicesimo ciclo di “Su Nuraghe Film”, per conoscere la Sardegna attraverso il film d’autore, è stata affidata ad Elisa Robatto Bosincu, sarda di seconda generazione che vive a Candelo. Le presentazioni delle opere di regista o di argomento sardo sono occasione per la partecipazione attiva delle nuove generazioni alle attività messe in campo dalla comunità dei sardi di Biella. Molte volte, la preparazione della serata con protagonisti sardi nati lontano dall’Isola, coinvolge amici e familiari nella ricerca della migliore esegesi per la presentazione delle opere loro affidate.

Ricco di molti spunti, S’impinnu ha permesso di conoscere alcuni aspetti meno noti della Sardegna tradizionale, fuori da stereotipi elegiachi che vorrebbero i sardi esenti da difetti. Entrambi gli aspetti, insiti, propri dell’uomo, fanno il paio come facce della stessa medaglia, coi gesti benefici e di solidarietà verso deboli e bisognosi. Questi ultimi ben illustrati dalle immagini, parole e riflessioni degli autori, ma che in filigrana lasciavano trasparire alcune piccole miserie della natura umana. Immancabile “su cumbidu”, il rinfresco finale con dolci della tradizione, preparati dalla zia Maria che, da madrina, ha accompagnato e sostenuto la nipote.

Nella foto: Elisa Rubatto Bosincu tra i partecipanti alla serata
Commenti
18:00
Lo ha rivelato il questore di Oristano Francesco Di Ruberto in una conferenza stampa convocata all´indomani dell´evento. Il problema sarebbe il costo per l´occupazione del suolo pubblico
7:00
L’avvio in ritardo del cartellone estivo? «Mancanza di programmazione» sostengono alcuni esponenti della minoranza. L’approvazione del programma delle manifestazioni estive da parte della giunta comunale arriva quasi fuori tempo massimo, spostando tutte le manifestazioni ad agosto e settembre
14:01
Per ragioni di sicurezza pubblica, in occasione dei Piccoli Candelieri, dei Candelieri medi, dell´Arrostita e dei Candelieri, sarà vietato il consumo itinerante di qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro ed in lattine
24/7/2016
La giunta comunale approva a fine luglio il programma delle manifestazioni estive. Più di quaranta eventi di sport e musica organizzati in collaborazione con le associazioni
© 2000-2016 Mediatica sas