Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaEconomia › Vertenza Nuorese: nuovo summit. Agro-alimentare, Expo, viabilità
S.A. 15 gennaio 2015
Sono alcuni dei temi affrontati nel corso di un incontro svoltosi nel palazzo di viale Trento, a Cagliari, tra il presidente della Regione Francesco Pigliaru, l’assessore dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda e i segretari territoriali di Cgil, Cisl e Uil della provincia di Nuoro
Vertenza Nuorese: nuovo summit
Agro-alimentare, Expo, viabilità


NUORO - Istruzione, ambiente, sviluppo del settore agro-alimentare, infrastrutture e questione energetica: sono alcuni dei temi affrontati nel corso di un incontro svoltosi nel palazzo di viale Trento, a Cagliari, tra il presidente della Regione Francesco Pigliaru, l’assessore dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda e i segretari territoriali di Cgil, Cisl e Uil della provincia di Nuoro. L’incontro fa seguito al percorso avviato lo scorso 17 dicembre nel capoluogo barbaricino in occasione della visita del presidente Francesco Pigliaru e degli assessori della Programmazione, degli Enti Locali, del Lavoro, dell’Industria e dell’Istruzione.

«Per creare sviluppo e occupazione nella Sardegna Centrale e del nuorese – ha detto il presidente della Regione – è importante puntare su scelte chiare e progetti precisi, occorre concentrare le energie su obiettivi concreti. Ambiente e agricoltura, innanzitutto, anche in vista dell’Expo’ 2015. Dalla tutela e valorizzazione delle aree protette alla trasformazione e commercializzazione dei prodotti della terra: dobbiamo pensare all’agricoltura come a un veicolo di crescita, scommettendo sulle eccellenze e coinvolgendo chiunque sia disposto a investire con serietà. La Regione è pronta a sostenere ogni iniziativa che vada in questa direzione. I diversi territori devono aiutarci e offrire il loro contributo di idee e di proposte».

L’assessore dei Lavori Pubblici, Paolo Maninchedda, ha invece rimarcato lo sforzo della Giunta sul settore delle infrastrutture, a partire dagli interventi per la ricostruzione delle opere danneggiate dall’alluvione. «Il varo del Piano anti alluvioni e i provvedimenti sull’asse fluviale Posada-Cedrino sono atti importanti, sostenuti da risorse finanziarie certe, per mettere in sicurezza le aree e i centri abitati più esposti al rischio idrogeologico. Stiamo intervenendo con decisione anche sulla viabilità: l’orientamento – ha detto l’assessore – è di adeguare e ammodernare le strade già esistenti, e non realizzarne nuove». La provincia di Nuoro, inoltre, avrà la più ampia rete di piste ciclabili in Sardegna, sia come offerta di mobilità alternativa sia come prospettiva di una nuova strategia turistica.
Commenti
25/8/2016
Nel 2015 la Sardegna ha visto crescere le sue esportazioni del 3,2%. Inizia male il 2016: tutti i principali settori hanno contribuito alla contrazione
© 2000-2016 Mediatica sas