Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroSpettacoloTeatro › A Nuoro il 21 gennaio si alza il sipario del Teatro Eliseo
A.B. 7 gennaio 2015
Da mercoledì 21 gennaio, il teatro cittadino ospiterà i sei spettacoli della Stagione di Prosa 2014-15 organizzata dal Cedac, nell´ambito del 35esimo Circuito Teatrale Regionale Sardo
A Nuoro il 21 gennaio si alza il sipario del Teatro Eliseo


NUORO - Ironia e segrete inquietudini, fra intriganti ritratti al femminile e cronache di inattesi incontri nell'interessante cartellone della “Stagione di Prosa 2014-15” organizzata dal “Cedac”, al “Teatro Eliseo” di Nuoro (nell'ambito del 35esimo “Circuito Teatrale Regionale Sardo”, con lo slogan “Giù la Maschera!”) con il patrocinio e il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Nuoro, con il supporto della “Fondazione Banco di Sardegna” e di sponsor preziosi come “Casa Rosas”, oltre alla “Sardinia Ferries”, che ospita sulle sue navi artisti e compagnie in viaggio da e per la Sardegna. Focus sulla drammaturgia contemporanea, con una rosa di sei spettacoli (da mercoledì 21 gennaio a sabato 11 aprile), che spaziano dalla commedia al dramma, dalla trasposizione di un testo letterario alla reinvenzione della storia, tra riflessioni sull'amore, sul tradimento e sul senso della vita.

Tra i protagonisti, un'attrice intensa e bravissima come Ivana Monti, in scena con l'affascinante Caterina Murino (diva del cinema italiano e d'Oltralpe), Giorgio Lupano e Rosario Coppolino in“Doppio Sogno”, di Giancarlo Marinelli (dal racconto di Arthur Schnitzler); Lella Costa, simbolo di una comicità intelligente e raffinata, insieme a Paolo Calabresi in “Nuda proprietà”, di Lidia Ravera, sull'imprevedibilità del cuore. Ambra Angiolini interpreta “La misteriosa scomparsa di W”, di Stefano Benni, tra satira graffiante e surreale umorismo; il ricordo della dittatura e l'ansia di libertà per Edy Angelillo e GennaroCannavacciuolo in “Carmela e Paolino–varietà sopraffino”, di José Sanchis Sinisterra; il racconto poetico e crudele di due solitudini in “Doris e Irene parlano da sole”, di Alan Bennett, con Maria Grazia Bodio e Lia Careddu, ed un appuntamento con il destino, per “La vita è un viaggio”, di e conBeppe Severgnini, celebre giornalista e scrittore, nell'inedita veste di attore teatrale.

La Stagione di Prosa di Nuoro (fedele allo slogan “Giù la Maschera!”, che caratterizza l'intero Circuito, con un chiaro riferimento al potere svelante del teatro, capace di mettere a nudo la verità proprio attraverso il gioco meraviglioso della finzione) propone un avvincente percorso nella mente e nel cuore umano, tra i desideri e gli impulsi dell'inconscio che affiorano in “Doppio Sogno” e l'ironico e amaro dittico di Alan Bennett (“Doris e Irene parlano da sole” riunisce), accanto ai pensieri sulla guerra, le ingiustizie del mondo e le infinite delusioni di una donna alla ricerca di se stessa nel testo di Benni. Un vivido affresco del Novecento, fra la viva temperie culturale d'inizio secolo e l'affermarsi dei fascismi (“Carmela e Paolino–varietà sopraffino” è la versione italiana di “¡Ay Carmela!”, celebre pièce di Sinisterra da cui Carlos Saura ha tratto l'omonimo film) fa da contrappunto all'indagine sui sentimenti, dall'amore maturo di “Nuda proprietà”, che fa i conti con le convenzioni e i pregiudizi nell'Italia di oggi e di ieri, all'incontro-scontro fra due sconosciuti ne “La vita è un viaggio”, come opportunità e spunto per ripensare la propria esistenza.

Nella foto: il cast dello spettacolo Doppio sogno
Commenti
15:57
Sarà l’attore Maurizio Giordo a condurre gli allievi in un territorio affascinante e ricco di suggestioni: quello del Teatro dei Giullari. Appuntamento il 28 e 29 gennaio
18/1/2017
Lo spettacolo in Lingua dei Segni Italiana andrà in scena al Teatro Comunale di Sassari, Piazzale Cappuccini, sabato 21 gennaio, alle ore 20.30. Si tratta di un importantissimo appuntamento sia dal punto di vista culturale, sia da quello sociale, poichè è primo musical al mondo tradotto per i non udenti, premiato dal Presidente della Repubblica con due Medaglie al Merito
18/1/2017
“L’uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello sarà in cartellone venerdì 20 gennaio alle 21 al CineTeatro “Olbia” di Olbia per la Stagione di Prosa 2016-17
17/1/2017
La commedia La Pisana, portata in scena dalla Compagnia Teatro Sassari, si inserisce all´interno del programma di eventi per le celebrazioni dei settecento anni degli ordinamenti trecenteschi
29/12/2016
Un gioco di storie magiche, sapori e profumi di fiaba che catapultano in un mondo fatato. E’ il Teatrino dei Burattini di Daniela Lidia Simula che in collaborazione con Caterina Frassetto animerà il pomeriggio di festa in programma domani 30 dicembre al Palazzo del Marchese
© 2000-2017 Mediatica sas