Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaUniversità › 4,5 mln per sedi decentrate. In arrivo 2 mln per Nuoro
S.A. 30 dicembre 2014
Approvata nella seduta della giunta regionale di lunedì la ripartizione del fondo a favore delle sedi universitarie decentrate proposta dall´assessore Claudia Firino
4,5 mln per sedi decentrate
In arrivo 2 mln per Nuoro


NUORO - Approvata nella seduta della giunta regionale di lunedì la ripartizione del fondo a favore delle sedi universitarie decentrate proposta dall'assessore Claudia Firino, alla luce dei rilievi della Corte dei Conti. 4.500.000 euro è la somma stanziata.

Con queste risorse si coprono le spese di funzionamento già sostenute e le spese della didattica relative all'anno passato del Consorzio per la promozione degli studi universitari nella Sardegna centrale di Nuoro (circa 2 milioni di euro) e del Consorzio Uno di Oristano (circa 1 milione e 700mila euro). Le spese sono ripartite in base al costo medio per studente, al numero di studenti laureati e immatricolati.

Previsti 500 mila euro per il Corso universitario di economia e imprese del turismo di Olbia, attraverso il trasferimento diretto delle risorse all'Università di Sassari. Per il Consorzio Ausi di Iglesias, che pure non è considerata sede decentrata in quanto impegnata solo in ricerca e formazione post lauream, stanziati 300 mila euro.
Commenti
25/3/2017
Dopo il grande successo del Matricola Day di ottobre, l´Associazione Scienze politiche, l´Associazione studenti Economia e l´Elsa Sassari hanno dato vita alla festa di primavera degli studenti dell´Ateneo turritano, giunta alla sua terza edizione
15:54
Ambasciatore dell´India ospite dell´Università di Sassari. Seminario internazionale sui rapporti con l´Italia e sul possibile ruolo. L´appuntamento è giovedì 30 marzo della Sardegna
14:24
Domattina, in Rettorato, il Centro servizi per l’inclusione e l’apprendimento–Ufficio Disabilità dell´Ateneo cagliaritano, riceverà l’attestazione della certificazione di qualità. Cagliari è tra i primi atenei italiani a ricevere il riconoscimento
© 2000-2017 Mediatica sas