Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › «Mamuthones storia e cultura, non crimini»
A.B. 5 novembre 2014
Dopo che i Carabinieri di Viterbo hanno battezzato un´operazione anti-crimine con il nome del simbolo mamoiadino, la comunità reagisce
«Mamuthones storia e cultura, non crimini»


MAMOIADA - “Operazione Mamuthones”. Così, i Carabinieri di Viterbo hanno battezzato l'operazione anti-crimine portata a termine con l'arresto di tredici persone (dieci sardi e due laziali) accusati di aver messo a ferro e fuoco l'Alta Tuscia, con una serie di furti, incendi di attività commerciali, automobile ed aziende agricole, rapine, ricettazioni, traffico di sostanze stupefacenti e possesso d'armi clandestine.

Un nome, Mamuthones, che ai più distratti, soprattutto in Penisola, può richiamare “qualcosa di sardo”, ma per la comunità mamoiadina è un simbolo, una tradizione, una parte di identità forte. Quindi, questo accostamento con dei crimini non ha fatto piacere agli abitanti di Mamoiada.

Il malcontento è stato veicolato ovunque grazie ai social network, dove chiunque può dire la sua, senza bisogno della stampa tradizionale. Ma anche i rappresentanti politici e culturali del paese (dal sindaco Graziano Deiana al presidente della Pro Loco Antonio Mele, fino al presidente dell'associazione culturale “Atzeni-Beccoi” Pino Ladu) si sono fatti sentire per portare la voce della comunità: uno sdegno deciso, ma compito, come si sa essere a Mamoiada ed in Sardegna in genere.
Commenti
19:55
Le fiamme, le cui cause non sono ancora state accertate, sono divampate intorno alle 4 e hanno interessato prima una Bmw intestata ad un commerciante, poi il fuoco si è propagato sulla Porsche Macan di Conti
12:00
L´uomo è risultato gravato dalla misura di sicurezza dell’allontanamento dal territorio italiano che l’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Cagliari aveva emesso nel marzo del 2013
15/6/2018
Settimana impegnativa per i militari della locale Capitaneria di porto, che hanno proseguito i loro controlli. Individuata una società che noleggiava abusivamente natanti nell´Area marina protetta di Tavolara-Capo Coda Cavallo
16/6/2018
Giovedì, a Loiri Porto San Paolo, al termine di accertamenti scaturiti da denunce/querele sporte da tre signore che vivono in località Enas, i Carabinieri della locale Stazione hanno depositato alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania un rapporto relativo alla denuncia in stato libertà di una 38enne collaboratrice domestica
16/6/2018
Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Tempio Pausania sono riusciti ad identificare due donne che l’8 giugno, dopo essersi impossessate di undici bottiglie di liquore ed averle nascoste in una borsa, sono uscite dal negozio senza pagare
11:45
Il ragazzino dallo scorso 13 maggio aveva fatto perdere le sue tracce, dopo essere scappato dalla Casa di Accoglienza “La Casetta di Donata” di Siliqua. Rintracciato dai carabinieri ad Alghero, dove abita il padre
15/6/2018
Ieri mattina, gli agenti della Squadra Mobile di Sassari hanno denunciato in stato di libertà la responsabile del furto in appartamento di alcuni gioielli in oro. L´autrice del reato è un´amica della vittima
© 2000-2018 Mediatica sas