Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Attentato a Cala Liberotto: assolti per non aver commesso il fatto
A.B. 31 ottobre 2014
Franco Alessandro Ruiu, Carmelo Ignazio Farina e Paolo Manca, accusati di aver fatto esplodere una bomba nella casa al mare del direttore dell’Ente Foreste Felice Corda, sono stati scagionati
Attentato a Cala Liberotto: assolti per non aver commesso il fatto


NUORO - «Assolti per non aver commesso il fatto». Finisce con queste parole il processo a Franco Alessandro Ruiu, Carmelo Ignazio Farina e Paolo Manca, accusati di aver fatto esplodere una bomba nella casa al mare del direttore dell’Ente Foreste Felice Corda, nella zona di Cala Liberotto.

I fatti risalgono al 7 marzo 2003, ma ora, è stata messa la parola fine ad un processo durato oltre dieci anni. Ci sono volute più di due ore di consiglio, perché il presidente Luigi Demuro ed i giudici a latere Claudio Cozzella ed Annalisa Useli Bacchitta sancissero l’assoluzione dei tre imputati, difesi dagli avvocati Gianluigi Mastio (Farina), Francesco e Mario Lai (Manca), Mario Lai ed Umberto Papandrea (Ruiu). I legali di Corda erano invece Basilio Brodu e Martino Salis.

Il pubblico ministero Laura Taddei aveva chiesto una condanna a cinque anni per Farina e Ruiu, mentre per il consigliere comunale dell’Udc Manca era arrivata la richiesta di assoluzione. Nel corso del dibattimento, i legali della difesa avevano tenuto a sottolineare la «natura indiziaria di un processo in cui non sono emersi dati oggettivi».
Commenti
22:38
Tensione nel Consiglio comunale turritano tra attivisti del Movimento ed ex pentastellati. Marco Boscani annuncia in aula il suo addio al gruppo consiliare. All´uscita, lo scontro tra le parti
21/1/2018
In tre interventi effettuati nel Cagliaritano, le Fiamme gialle del Nucleo di Polizia economico-finanziaria e quelle della Tenenza di Sarroch hanno sequestrati 278 articoli contraffatti e 666 prodotti considerati pericolosi per la salute del consumatore
22/1/2018
Incurante della presenza delle telecamere si è introdotto nel ristorante- pizzeria Piazza Garibaldi, in pieno centro cittadino, ed ha rubato circa 1500 euro. Nessun danno alla struttura
13:02
Le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno scoperto una presunta truffa commessa dai titolari di una società di fornitura ed installazione di impianti fotovoltaici con sede in Bulgaria
22/1/2018
Nelle operazioni di contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti, sequestrati 22,2grammi di hashish, 7,3grammi di marijuana, 0,4grammi di cocaina ed 1,8 ketamina. Undici le persone segnalate alla Prefettura e ritirata una patente di guida
21/1/2018
Non si placa la mano che, puntualmente, imbratta l´angolo di via Arduino, nel centro storico di Alghero, dove quotidianamente vengono depositate buste di rifiuti in spregio alle più elementari regole
17:00 video
Malviventi scatenati nella notte presso il Camposanto di Alghero. Forzate porte e finestre dei tre chioschi di rivendita fiori presenti proprio all´ingresso della struttura. Portato via il fondo-cassa. Indagini della Polizia. Le immagini
© 2000-2018 Mediatica sas