Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroAmbienteSicurezza › Politici ed esperti parlano di corruzione a Nuoro
D.C. 28 ottobre 2014
Saranno diverse gli aspetti delle tematica che verranno toccati al Museo Etnografico di Nuoro, durante un convegno pensato per la giornata nuorese sulla corruzione di sabato 22 novembre
Politici ed esperti parlano di corruzione a Nuoro


NUORO - In occasione della giornata nuorese sulla corruzione, sabato 22 novembre il Museo Etnografico della città aprirà le sue porte ad un convegno per riflettere sulla tematica, organizzato da Andrea Gasperini e Salvatore Piredda. Diversi gli specialisti che affronteranno la questione, alternandosi in un dibattito.

Dopo il saluto delle autorità alle ore 9 infatti si susseguiranno gli interventi, moderati dall’avvocato Francesco Lai, di Giuseppe Mazzei, presidente dell’”Associazione il Chiostro” e docente dell’Università di Scienze della Comunicazione di Roma, che parlerà di “Etica, trasparenza e merito” e di Alberto Vannucci, docente di Scienze Politiche ed Etica e comunicazione pubblica dell’ Università di Pisa, il quale discuterà di “Sociologia del fenomeno corruttivo”. Seguiranno immediatamente dopo approfondimenti sul “Rapporto tra la pubblica amministrazione e le nuove generazioni, quale futuro?”, ad opera del giornalista e docente Sergio Talamo, su “ La corruzione in Sanità”, grazie al fondatore e ricercatore del Centro Ricerche e Studi su Sicurezza e Criminalità Lorenzo Segato, sulla “Corruzione e frode nella Green Economy”, attraverso la voce della ricercatrice Priscilla Standridge e su “Il ruolo della Corte dei Conti nella lotta alla corruzione”, da parte dell’avvocato Giancarlo Astegiano.

Terminata la pausa pranzo poi il convegno riprenderà con l’onorevole del Movimento Cinque Stelle Paola Pinna e l’avvocato Annalisa Pittorra, che passeranno la parola all’avvocato Marcello Spissu, al professore Luciano Hinna, al senatore Vincenzo Mario D’Ascola, al professore Vania Maffeo, al segretario confederale Sardegna Cisl Oriana Putzolu e all’avvocato Ernesto Belisario. Questi discuteranno rispettivamente di: “La repressione del fenomeno corruttivo”, “Corruzione: la tassa più iniqua”, “Il Ddl anticorruzione”, “Il punto sulla legislazione anticorruzione in Europa”, “La corruzione come freno al sistema Italia: ricadute sul lavoro e sull’occupazione” e “Open Data e governement in rete e prevenzione della corruzione”. Il tutto si concluderà infine con una tavola rotonda, condotta e moderata da Giuseppe Mazzei, dalle 18.30 alle 20, alla quale parteciperanno Paola Pinna (M5s), Vincenzo D’Ascola (Ncd), Mauro Pili (Unidos), Michele Cossa (Riformatori) e Gennaro Migliore (Gm Diritti e libertà Socialisti Europei).
Commenti
8:16
Cambio della guardia al Comando Supporto Logistico della Marina. Al posto del contrammiraglio Edoardo Compiani è subentrato il parigrado Francesco Sollitto
13:31
Intensificata l’azione di contrasto alla contraffazione ed all’abusivismo commerciale nel Cagliaritano da parte delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale
11:06
Saranno 25 i rifugiati richiedenti asilo ad essere ospitati in appartamenti dislocati in città. L’emergenza migranti spinge l’amministrazione comunale ad adottare criteri di accoglienza consapevoli per evitare il sovraffollamento nelle strutture adibite al ricovero dei rifugiati
28/7/2016
Per garantire la tranquillità di cittadini, turisti e star più o meno conosciute, è stata istituita nel Nord Sardegna una Aliquota di primo intervento (Api) dei carabinieri. Si tratta di militari super specializzati e addestrati per affrontare situazioni di pericolo, da far entrare in azione in caso di attacchi terroristici
© 2000-2016 Mediatica sas