Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroAmbienteManifestazioni › Tutto pronto a Ussàssai per la Sagra della mela
A.B. 24 ottobre 2014
Sabato e domenica è in programma la diciottesima edizione della manifestazione dedicata alle eccellenze della montagna ogliastrina, nel nome dell´innovazione
Tutto pronto a Ussàssai per la Sagra della mela


USSASSAI - Mele trempa orrubia, mela pira, mel'e ollu anche quest'anno protagoniste della diciottesima edizione della festa dedicata alle cultivar tipiche delle montagne ogliastrine. A Ussàssai, il più piccolo e suggestivo tra i paesi dei “Tacchi”, è tutto pronto: da sabato 25 ottobre, alle ore 15, fino alla sera di domenica 26 apriranno i battenti le esposizioni di produttori, artigiani ed artisti nella Mostra mercato diffusa. Lungo le vie del piccolo borgo sarà possibile entrare in contatto con la vera essenza della cultura e della tradizione ussassese, attraverso l'artigianato, la gastronomia e i frutti della terra offerti in tutte le loro declinazioni. Tutto questo e molto altro ancora nella diciottesima edizione della “Sagra della Mela” che, organizzata dalla Pro Loco, in collaborazione con il Comune e il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, trasformerà Ussàssai nel crocevia dei saperi (e dei sapori) che da sempre appartengono ai cultori del prezioso frutto.

Il confronto tra questo bagaglio culturale e le moderne tecniche di coltivazione sarà il tema del convegno “Innovazione nella coltura della mela” (alle 16, al centro sociale “Cobingiu”), nel corso del quale la comunità ussassese, insieme ai produttori locali e i tecnici dell'agenzia “Laore”, si misureranno proprio sul tema dell'innovazione, nel rispetto di quella grande ricchezza che è la biodiversità. A seguire il documentario “L’ultimo canto del gallo: voler bene alla terra”, del regista Piero Tatti e l'esposizione dei risultati del Laboratorio del costume sardo. La grande novità della 18esima edizione sarà la Gara gastronomica itinerante “La mela in cucina tra tradizione e innovazione”, che si svolgerà per tutta la giornata di domenica lungo un itinerario del gusto nel quale la tradizione si incontrerà con l’innovazione. Sarà possibile seguire le varie fasi della preparazione dei piatti tradizionali, rivisitati in chiave contemporanea e, immancabilmente, degustare quanto cucinato dagli chef.

Per l'occasione sarà possibile visitare il Museo etnografico e la pinacoteca comunale. Nella sede della Pro Loco inoltre sarà esposta l'opera della grande artista di Ulàssai, Maria Lai, dal titolo “2000 Natali di guerra”, donati alle donne del paese dalla stessa artista come pegno del profondo legame con questa terra. Alle ore 21.30, di sabato l’associazione “Sulle tracce di Dan” realizzerà il laboratorio sulla fusione del bronzo, come avveniva nella notte dei tempi ad opera de “Gli ultimi nuragici”, maestri del Mediterraneo nella realizzazione di bronzetti e armi. Nella due giorni della Sagra, clown, giocolieri e musicisti saranno dislocati lungo l’itinerario della mela per il divertimento di grandi e piccini. Domenica mattina sarà inoltre possibile partecipare alla passeggiata ecologica, lungo gli affascinanti sentieri naturalistici del territorio ussassese.
Commenti
25/7/2016
Lo ha rivelato il questore di Oristano Francesco Di Ruberto in una conferenza stampa convocata all´indomani dell´evento. Il problema sarebbe il costo per l´occupazione del suolo pubblico
26/7/2016
L’edizione 2016 vedrà protagonisti gruppi provenienti da Cuba, Patagonia, Bolivia, Jacutia e Sardegna, e si articolerà da giovedì 28 luglio a lunedì 1° agosto nei comuni di Pula, Carloforte, Assemini e Aritzo
26/7/2016
L’avvio in ritardo del cartellone estivo? «Mancanza di programmazione» sostengono alcuni esponenti della minoranza. L’approvazione del programma delle manifestazioni estive da parte della giunta comunale arriva quasi fuori tempo massimo, spostando tutte le manifestazioni ad agosto e settembre
25/7/2016
Per ragioni di sicurezza pubblica, in occasione dei Piccoli Candelieri, dei Candelieri medi, dell´Arrostita e dei Candelieri, sarà vietato il consumo itinerante di qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro ed in lattine
© 2000-2016 Mediatica sas