Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroSaluteSanità › Nuoro: tutto pronto per il Progetto Home Care Premium Inps 2014
A.B. 18 ottobre 2014
Il comune capofila del Plus-Distretto Socio Sanitario ha invitato tutti gli Enti e le professionalità operanti nel settore dei servizi alla persona alla Conferenza di presentazione dell’avviso per l’accreditamento dei servizi e dei fornitori delle prestazioni socio assistenziali integrative previste dal progetto Inps in programma mercoledì
Nuoro: tutto pronto per il Progetto Home Care Premium Inps 2014


NUORO – Il Comune di Nuoro, in qualità di capofila del “Plus-Distretto Socio Sanitario” ha provveduto a contattare tutti gli Enti e le professionalità operanti nel settore dei servizi alla persona in vista della Conferenza di presentazione dell’avviso per l’accreditamento dei servizi e dei fornitori delle prestazioni socio assistenziali integrative previste dal “Progetto Home Care Premium Inps 2014”, in programma mercoledì 22 ottobre, alle ore 10, nella sala riunioni del Centro Polifunzionale di Nuoro, in Via Brigata Sassari, 24. Infatti, il Plus ha aderito al progetto per l’assistenza in favore di utenti della Gestione Dipendenti Pubblici in condizione di disabilità e non auto sufficienza.

Attraverso il Progetto Home Care Premium, l’Inps sostiene economicamente il distretto nuorese e la famiglia utente per la realizzazione di un modello assistenziale domiciliare sperimentale ed innovativo. Il modello prevede la realizzazione di tre distinte linee di intervento integrate, sostenute economicamente dall’Istituto (prestazioni accessorie ed integrative al programma assistenziale quotidiano, anche per lo sviluppo del potenziale o del rallentamento alle degenerazioni psico motorie) che comprendono diverse figure professionali.

Si parte dai servizi professionali domiciliari (Oss, educatore, psicologo, mediatore, terapista occupazionale) ai servizi ed alle strutture a carattere extra domiciliare; dal sollievo al trasferimento e trasporto dell’assistito; dalla consegna dei pasti a supporti, accessibilità, ausili e strumenti di domotica; dai servizi di aiuto personale di volontariato (Legge104/1992 articolo9) alle piccole manutenzioni domestiche; dai servizi accessori alla persona (parrucchiere, podologo, estetista) ai percorsi di valorizzazione ed inserimento occupazionale; dai percorsi di integrazione scolastica fino all’assistenza nella gestione del rapporto di lavoro delle assistenti familiari. In occasione della Conferenza di presentazione dell'avviso, si svolgerà anche la dimostrazione pratica della procedura di accreditamento da parte di tutti i soggetti fornitori.
Commenti
19:29
Il primo intervento in cantiere prevede l´ampliamento della sala d´attesa principale. Trasferiti temporaneamente sala d´attesa e ritiro referti
16:53
Sarà un tavolo di lavoro a definire il percorso di cura per le malattie reumatiche infiammatorie e autoimmuni, mettendo insieme professionisti e processi. La Sardegna è la prima Regione che recepisce l’Intesa della Conferenza Stato-Regioni sui percorsi terapeutici
9:05
NurSind, FSI, Nursing Up e Fials intimano l´Asl di Sassari a procedere al pagamento delle produttività 2014 e 2015 entro il 27 agosto 2016
25/7/2016
E´ scaduto da circa un mese il termine entro il quale la ASL di Sassari avrebbe dovuto proporre il piano di incorporazione: la denuncia è di Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia-Sardegna in Consiglio regionale
© 2000-2016 Mediatica sas