Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroSportSport › Muay thai: calendario degli eventi sardi
S.A. 7 ottobre 2014
Pronti tutti gli appuntamenti da ottobre 2014 a luglio 2015 per uno sport che ha raccolto grandi successi nell´ultimo anno. Il Xmas Fight in programma a Nuoro nel mese di dicembre
Muay thai: calendario degli eventi sardi


NUORO – «E’ stato un anno meraviglioso per la muay thai sarda targata Kombat League, una stagione eccezionale di cui vado molto orgoglioso». Per il dt della nazionale italiana di muay thai, Angelo Tarantini, è tempo di tirare le somme e di mettere in cantiere i programmi per l'ultimo scorcio dell'anno sino a luglio del 2015. L'occasione l'ha offerta nei giorni scorsi la convention nazionale della Kombat League che si è svolta a Bologna e ha visto la premiazione di nove atleti isolani che si sono distinti nell'arco del 2014.

I riconoscimenti sono andati alla due volte campionessa del mondo e vincitrice a Sassari, a luglio, del mondiale Kl la sassarese Sara Donghi del Tarantini Muay Thai Boxing, quale migliore fighter femminile di muay thai; quindi ancora a Michela Demontis (Tarantini Muay Thai Boxing) come migliore fighter femminile nella categoria amatori Light Junior. Del team Tarantini premiati ancora Ginevra Ciafardini (Best amateur muay thai light baby femminile) e Federico Casu (Best amateur muay thai light baby maschile). Riconoscimenti quindi al due volte campione europeo Mauro Serra (team Neri) quale miglior fighter, a seguire Federico Messinas (Hua Ciai) quale migliore fighter categoria prima serie maschile mentre alla nulvese Marta Ruzzu è andato il riconoscimento per la categoria prima serie femminile.

Chiudono Nicola Chessa (Hua Ciai) riconosciuto il migliore nella categoria seconda serie e Danilo Murroni (Tai Kadai) migliore nella terza serie. Un riconoscimento, infine, anche per Angelo Tarantini premiato per aver consentito il grande sviluppo della muay thai in Sardegna. Pronti, intanto, gli appuntamenti che da qui a fine anno animeranno il circuito sardo della muay thai. Appuntamento il 19 ottobre a Sinnai, con il trofeo Hua Ciai, l'8 novembre la muay thai internazionale sarà ancora una volta a Sassari con il Muay thai Explosion XVII, il 22 novembre i “nak su” si sfideranno a Nulvi al Fast & furious 3.

Chiuderà la serie di appuntamenti 2014 il Xmas Fight, in programma a Nuoro nel mese di dicembre. Il 2015 si apre con i tanto attesi campionati regionali che, questa volta, si svolgeranno a Quartu Sant'Elena. A marzo sarà la volta dell'appuntamento cagliaritano con Hearts on fire e ad aprile Oristano ospiterà i Cerbero Fighters. Confermato, infine, il trofeo Tarantini 2015 che il prossimo anno caratterizzerà il Muay thai Explosion XVIII. Stages di eccezione sono previsti a febbraio con la presenza del campione thailandese Bee Kongkaenlek che verrà ospitato nella sede sassarese del Fight Club. Lo stesso Angelo Tarantini, a gennaio, sarà impegnato in una serie di stage in Veneto e a febbraio in Emilia Romagna.

I “guerrieri” sardi metteranno in calendario anche i prestigiosi appuntamenti fuori dall'isola: a febbraio a Verona si svolgeranno i campionati nazionali Open, a maggio, sempre a Verona, l'immancabile appuntamento con il Mondiale KL e poi a novembre a Roma gli assoluti.
In cartellone anche gli appuntamenti internazionali 2014 che vedranno Federico Messinas e Vincenzo Ghiani in Germania contro due atleti thailandesi; Mauro Serra in Inghilterra a dicembre affronterà Brad Stanton. A chiudere il 2014 sarà la storica King's Cup di Bangkok. I due direttori tecnici, Angelo Tarantini ed Egidio Pesare, quest'anno porteranno quattro atleti, due saranno sardi. Sul ring thailandese, con la bandiera dei quattro mori saliranno il quartese Andrea Serra e il cagliaritano Alessio Pisano. Con loro, per il team Italia, combatteranno anche Jacopo Tarantino e Samuele Minervino.

“Incarichi” di tutto rispetto, poi, per i due atleti professionisti sardi Mauro Serra e Sara Donghi. I due lavoreranno con un contratto esclusivo per tre incontri in Asia, in eventi top. Da segnalare, infine, l'apertura in Thailandia, a Pattaya, di un campo d'allenamento ufficiale Kombat League. Il training camp, oltre ad avvalersi di allenatori di prim'ordine, servirà anche come base per la lega KL in Thailandia per ospitare e organizzare corsi per istruttori e arbitri, e far combattere nei circuiti asiatici i propri professionisti.

Nella foto: Angelo Tarantini durante la convention di Bologna
Commenti
10:13
Nutrizione e sport, si chiude la prima tappa del roadshow per le città europee dello sport. Oltre trecento persone all´incontro, con grande partecipazione degli atleti sardi
25/2/2017
Il Fiume Temo ha ospitato la regata di fondo valida per la Coppa Tore Sotgiu, organizzata dal Circolo canottieri Sannio di Bosa, con la collaborazione della Federazione italiana canottaggio
24/2/2017
Gli atleti cussini al vertice delle graduatorie italiane: Paola Sogos domina nei 3000metri, Marco Giacomini è quinto al mondo nel getto del peso
25/2/2017
Il premio "Oristanesi nel mondo–Stella della Sartiglia” è stato assegnato al campione del mondo di canottaggio e finalista olimpico a Rio de Janeiro. Lunedì mattina, sarà premiato dal sindaco Guido Tendas nella Sala Giunta del Comune
25/2/2017
«La situazione della gestione dello sport in città è kafkiana, se si considera che Cagliari è stata nominata capitale dello sport europeo per il 2017. Non esiste una politica di gestione, non esiste una politica economica, non esiste una politica di pianificazione delle attività sportive», ha sottolineato questa mattina il consigliere comunale dei Riformatori sardi Raffaele Onnis
22:59
Gli smeraldini battono il Rieti con una rete di Andrea Sanna e proseguono il loro inseguimento alla vetta. I viola, in doppio vantaggio e con un uomo in meno, si fanno agguantare sul 2-2 dall´Avezzano a dieci minuti dalla fine
© 2000-2017 Mediatica sas