Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaAgricoltura › «Dalla terra il rilancio dell´economia»
A.B. 27 settembre 2014
Il presidente Pigliaru e gli assessori Falchi ed Arru hanno incontrato i rappresentanti del Mps. «Dal mondo agropastorale il rilancio dell´economia sarda», dichiara il governatore isolano
«Dalla terra il rilancio dell´economia»


NUORO - «Quella dell’agricoltura e della pastorizia è una scommessa molto importante perché a partire dalle aziende agropastorali la Sardegna può tornare a crescere e creare lavoro». Così il presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco PIgliaru ha concluso l’incontro che si è tenuto sabato mattina tra lo stesso presidente, gli assessori regionale all’Agricoltura Elisabetta Falchi ed alla Sanità Luigi Arru ed il Movimento Pastori Sardi.

Al centro del confronto, che si è svolto nella sala riunioni di “Agris” ed è durato tre ore ed un quarto, le tematiche e le problematiche del mondo delle campagne causa dei malumori e delle rivendicazioni che il Movimento ha recentemente manifestato in piazza a Cagliari. Pigliaru ha sottolineato anche l’importanza del ruolo dei giovani per recuperare idee e competenze: «Senza giovani – ha sottolineato - l’agricoltura non va da nessuna parte. in questo campo non c’è un bando da scrivere ma un progetto per il futuro». Il confronto odierno ha toccato tutte le tematiche che condizionano la crescita e lo sviluppo del comparto agricolo sardo evidenziando una serie di ritardi e criticità, ai quali, a onor del vero, il lavoro di questa Giunta Regionale, nei primi sei mesi di Governo ha già dato risposte con un deciso cambio di rotta rispetto al passato.

Basti pensare al nuovo approccio , finalmente interassessoriale, alle problematiche sanitarie che da anni affliggono le nostre campagne, e che vedranno la Sanità, l’Ambiente e l’Agricoltura impegnate collegialmente in programmi di eradicazione non solo della “Psa” (la peste suina africana) e della Lingua blu, ma anche di tante altre patologie come la “Scrapie” e la “Visna-Maedi”, che condizionano e rallentano lo sviluppo del comparto. In particolare sulla lingua blu l’assessore Arru ha detto che «il piano di vaccinazione copre il 70percento dei capi e che quando si arriverà all’80percento la situazione sarà ottimale per verificare l’efficacia del vaccino. Il monitoraggio sarà potenziato anche per verificare la correttezza dei numeri finora raccolti a campione».

Sulla nuova Pac, l’Esecutivo ha riferito del lavoro svolto nei tavoli di negoziazione nazionali, irresponsabilmente trascurati dalla precedente giunta, dove è riuscito a recuperare posizioni e risorse con l’inserimento del comparto ovicaprino nel piano zootenico nazionale ed i premi accoppiati per le foraggere e il grano duro. Tutte azioni che hanno visto la fattiva e costruttiva collaborazione delle organizzazioni di categoria agricole e del mondo della cooperazione. Complessivamente, le risorse destinate alla Sardegna, circa 2miliardi di euro, nella prossima programmazione permetteranno di affrontare le necessità del mondo delle campagne come parte integrante del programma di Governo.

Anche Falchi ha sottolineato l’importanza del «supporto all’imprenditorialità giovanile, privilegiando la nascita e il rafforzamento di aziende solide secondo nuovi criteri di selezione delle misure di insediamento». L’assessore ha parlato anche di «facilità di accesso al credito con iniziative volte a favorire piani di rientro sul debito, maggior collegamento tra domanda e offerta delle produzioni foraggere, diversificazione delle attività extra-agricole. Oltre a un pacchetto di sottomisure da 225milioni di euro per sostenere investimenti nelle aziende di produzione primaria e di trasformazione. Solo la collaborazione incondizionata di tutte le parti sociali – ha concluso l’assessore al’Agricoltura - renderà possibile il fondamentale rilancio del settore».
Commenti
17:54
A dirlo è il sindaco di Golfo Aranci e consigliere regionale di Forza Italia Giuseppe Fasolino: «non è proprio accettabile che a distanza di diversi mesi tutto taccia»
11:56
Il progetto della Regione punta a favorire il ricambio generazionale in agricoltura ed a ripopolare le aree rurali dell’Isola. Otto i territori interessati dal provvedimento: Alghero, Donori, San Vito, Sassari, Serramanna, Ussana, Vallermosa e Villasor
28/6/2016
Estendere al comparto ovino le stesse misure anti crisi già attuate per il settore bovino: questa, nei giorni scorsi, è stata la richiesta dell’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi al ministro Martina
9:52
Agrimercato Oristano promuove una ulteriore iniziativa per lo sviluppo della vendita diretta e della filiera corta. Nel mese di giugno ampio spazio alla frutta, con i prodotti di stagione, specie pesche, meloni, angurie
28/6/2016
“Agricoltura e tecnologia: quello che la vigna non dice i sensori rivelano… nuovi strumenti di indagine per una viticoltura di qualità” . È il tema del seminario informativo che si terrà a Usini venerdì 1° Luglio
19:01
Domani, nel mercato allestito in Piazza dei Centomila, a Cagliari, sarà sperimentato il primo forno tessile a cottura solare
© 2000-2016 Mediatica sas