Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroAmbienteManifestazioni › Rischio ambientale: chiude la Scuola di Nuoro
A.B. 11 settembre 2014
Sabato mattina, il centro Polifunzionale di Via Roma ospiterà la chiusura dei lavori della sesta edizione della Scuola Internazionale di Consapevolezza e responsabilità del rischio ambientale
Rischio ambientale: chiude la Scuola di Nuoro


NUORO - Sabato 13 settembre, con inizio alle ore 9.30, nel centro Polifunzionale di Via Roma, a Nuoro, si concluderanno i lavori della sesta edizione della “Scuola Internazionale di Consapevolezza e responsabilità del rischio ambientale”. Per l’occasione, i partecipanti alla scuola presenteranno i lavori relativi all’analisi dei fattori di rischio per la popolazione presenti su alcuni siti oggetto delle analisi e compresi nel piano di emergenza di protezione civile recentemente adottato dal Consiglio Comunale di Nuoro.

A riguardo, l’assessore all’Urbanistica del Comune di Nuoro Raimondo Deiara ha dichiarato: «Una esperienza eccezionale, opportunità incredibile per la città. Docenti, esperti, ricercatori e studenti provenienti da diverse parti del mondo si sono confrontati su un tema quanto mai attuale: il rischio ambientale, la fragilità del territorio e quali le tecniche ed i comportamenti utili da tenere per evitare che il pericolo si trasformi in tragedia cosi come in Sardegna, nel tragico novembre 2013. La Scuola è stata anche occasione di interscambio culturale fra diverse realtà e sensibilità. Grazie al direttore dell’Isre Paolo Piquereddu, al sopraintendente ai Beni Culturali Antonio Sanciu per le visite guidate ai musei cittadini, all’“Atp” per i trasferimenti ai luoghi di interesse quali parco Tanca Manna, Monte Ortobene e Lollove, al “Coro Ortobene” diretto dal maestro Alessandro Catte, all’“Azienda Colle Nivera” di Flavio Boe, a quella dei fratelli Puddu di Oliena, “Slow Food Nuoro” ed al sommelier Massimiliano Seu, i partecipanti hanno avuto occasione di conoscere ed apprezzare i diversi aspetti della cultura, dei saperi e dei sapori locali.

L’obiettivo principale rimane però quello di intraprendere un percorso di formazione rivolto alla popolazione sulla conoscenza delle informazioni e dei contenuti presenti nel piano di emergenza di protezione civile. «La scuola internazionale organizzata dalla Città di Nuoro - commenta Paola Rizzi, urbanista ed ideatrice della Scuola - è stata l’occasione per ribadire la necessità di affrontare le situazioni di vulnerabilità con una pianificazione responsabile e consapevole, al fine di permettere una sostenibile convivenza tra uomo e ambiente». «La scuola – conclude il presidente dell’Ordine Regionale Geologi Davide Boneddu - è stata una importante occasione tecnico scientifica e culturali che ha avuto ad oggetto degli studi il territorio del comune di Nuoro».
Commenti
18:00
Lo ha rivelato il questore di Oristano Francesco Di Ruberto in una conferenza stampa convocata all´indomani dell´evento. Il problema sarebbe il costo per l´occupazione del suolo pubblico
7:00
L’avvio in ritardo del cartellone estivo? «Mancanza di programmazione» sostengono alcuni esponenti della minoranza. L’approvazione del programma delle manifestazioni estive da parte della giunta comunale arriva quasi fuori tempo massimo, spostando tutte le manifestazioni ad agosto e settembre
14:01
Per ragioni di sicurezza pubblica, in occasione dei Piccoli Candelieri, dei Candelieri medi, dell´Arrostita e dei Candelieri, sarà vietato il consumo itinerante di qualsiasi tipo di bevanda in contenitori di vetro ed in lattine
24/7/2016
La giunta comunale approva a fine luglio il programma delle manifestazioni estive. Più di quaranta eventi di sport e musica organizzati in collaborazione con le associazioni
© 2000-2016 Mediatica sas