Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › «Migranti, Regione tappeto di Roma»
S.A. 21 agosto 2014
Gravi critiche per come la Regione ha affrontato la questione migranti arrivano dai Riformatori e Fratelli d´Italia: è il tappeto del Governo, attacca Michele Cossa
«Migranti, Regione tappeto di Roma»


NUORO - Gravi critiche per come la Regione ha affrontato la questione migranti arrivano dai Riformatori e Fratelli d'Italia. «La Regione ha abbandonato i Comuni e i volontari, costretti a fare da soli per fronteggiare l'emergenza immigrazione». Lo denuncia il coordinatore regionale dei Riformatori, Michele Cossa, che annuncia un'interrogazione «sul comportamento gravemente omissivo tenuto dalla Regione sulla vicenda immigrati».

In particolare, Cossa denuncia il curioso appello della Regione al governo affinché affidi nuove risorse alla Sardegna per i centri di accoglienza. «Prima la Giunta accetta di accogliere gli immigrati poi chiede i soldi da destinare ai territori - dice Cossa - e questo sempre perché la Giunta è il tappetino di Roma: una Giunta che fa gli interessi della Sardegna avrebbe prima dovuto assicurarsi di avere le risorse e poi procedere con piani di accoglienza che, invece, sono sulle spalle dei Comuni».

Secondo i Fratelli d'Italia, invece, si tratta di un «grave danno all'immagine». «La vergognosa rivolta di 47 migranti che hanno rifiutato un Hotel con piscina, situato a Sadali, si è conclusa ma dobbiamo rilevare, con una resa delle Istituzioni e un’offesa allo stesso Paese e alla Sardegna». «Concludiamo - aggiungono - che questo episodio è desolante per gli italiani e i sardi. Per coloro che si rivolgano ai comuni per chiedere aiuto per gli affitti casa (ricevendo sempre la stessa risposta ossia mancanza di fondi), per gli immigrati rispettosi della legge di chi entra legalmente nel nostro Paese e lavora duramente senza scorciatoie».
Commenti
11:01
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
12:02
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
14:04
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
© 2000-2017 Mediatica sas