Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizieolbiaCronacaSoccorsi › Nave in avaria a largo di Tavolara
Red 5 dicembre 2018
Lunedì sera, l’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci è stato allertata dalla Direzione marittima di Olbia per coordinare le operazioni di rimorchio ed ormeggio nel porto di Golfo Aranci di una nave di 174metri con motori in avaria
Nave in avaria a largo di Tavolara


GOLFO ARANCI - Lunedì sera, l’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci è stato allertata dalla Direzione marittima di Olbia per coordinare le operazioni di rimorchio ed ormeggio nel porto di Golfo Aranci di una nave di 174metri con motori in avaria. La nave mercantile, adibita principalmente al trasporto di veicoli commerciali, era partita regolarmente alle 12 dal porto di Olbia ma, giunta nei pressi delle acque dell’isola di Tavolara, ha subito una avaria ai motori, che ne hanno compromesso le possibilità di manovra e di navigazione.

Valutato che non sarebbe stato sicuro un rimorchio nel porto di Olbia per le condizioni della nave, il direttore marittimo capitano di Vascello Maurizio Trogu, con il comandante di Golfo Aranci ed ai piloti di Olbia, verificavano le possibilità di un rimorchio ed ormeggio di emergenza nel porto di Golfo Aranci. Tutta l’organizzazione ha perfettamente funzionato e, grazie all’impiego di due rimorchiatori, al lavoro svolto dai piloti di Olbia e dal Gruppo ormeggiatori di Golfo Aranci, l’Ufficio Circondariale marittimo ha potuto coordinare in massima sicurezza l’intera operazione di rimorchio della nave, con successivo ormeggio nel Molo sud del porto di Golfo Aranci.

La nave è stata messa in sicurezza intorno alle 23. I tecnici della compagnia sono già al lavoro per verificare l’avaria subita ai motori per poi rendere nuovamente operativa la nave. Provvisoriamente, per garantire l’operatività del porto di Golfo Aranci il comandante dell’Ufficio circondariale ha modificato il piano accosti, mentre l’Autorità portuale del Mare di Sardegna ha rinforzato il personale della Security.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas