Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizieoristanoCronacaAgricoltura › Coldiretti Oristano: nuovo segretario e sede per il Guilcer
Red 4 dicembre 2018
Coldiretti scommette nel Guilcer dove, da ieri mattina, alla guida dell’ufficio zona c’è il nuovo segretario Salvatore Cambula ed è stata inaugurata la nuova sede. 37enne di Sindia, ha guidato per sei anni l’importante ufficio di Macomer
Coldiretti Oristano: nuovo segretario e sede per il Guilcer


ORISTANO - Coldiretti scommette nel Guilcer dove, da ieri mattina (lunedì), alla guida dell’ufficio zona c’è il nuovo segretario Salvatore Cambula ed è stata inaugurata la nuova sede. 37enne di Sindia, Cambula ha guidato per sei anni l’importante ufficio di Macomer.

«E’ un territorio in cui crediamo molto – ha affermato il direttore di Coldiretti Oristano Luca Saba durante l’insediamento del nuovo segretario – per questo, in una politica interprovinciale e di interscambio, arriva da Macomer un’ottima professionalità, un ragazzo giovane, ma allo stesso tempo con una forte esperienza alle spalle». Con il nuovo segretario di zona, è stata inaugurata anche la nuova sede che si trova a Ghilarza, in Via Cagliari 22.

«Anche con la sede abbiamo pensato ai soci e agli operatori – sottolinea il vicedirettore di Coldiretti Oristano Emanuele Spanò - Una struttura centrale, ampia e luminosa, accogliente per i soci e confortevole per gli operatori che sicuramente faciliterà il lavoro di entrambi». «Questa mattina, abbiamo cominciato un nuovo percorso – ha spiegato il presidente di Coldiretti Oristano Giovanni Murru - lo facciamo con un segretario di zona esperto e con un nuovo e confortevole ufficio, aspetto anche quest’ultimo non secondario nell’ottica di dare il miglior servizio ai nostri soci».

Nella foto: il nuovo segretario Salvatore Cambula con le colleghe
Commenti
7:13
«Serve inserire una clausola che garantisca di raggiungere l’obiettivo di un euro per il prezzo del latte pagato ai pastori da parte degli industriali che sono i diretti beneficiari delle consistenti misure di sostegno per 49milioni di euro messe in campo da Governo e Regione», dichiarano i vertici regionali dell´associazione
17/2/2019
Ma considerato il particolare momento e l´estenuante rabbia che cova nelle campagne sarà molto difficile bloccare e sedare la mobilitazione dei pastori sardi. La trattativa riprenderà il 21 al ministero a Roma
© 2000-2019 Mediatica sas