Skin ADV
Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziesardegnaPoliticaElezioni › Lettera a Berlusconi: rischio baratro
A.S. 15 ottobre 2018
Forza Italia nel caos. Lettera a Silvio Berlusconi firmata Salvatore Cicu, il deputato Pietro Pittalis, i consiglieri regionali Alessandra Zedda, Marco Tedde, Antonello Peru e Stefano Coinu: In Sardegna sconcertante gestione del partito
Lettera a Berlusconi: rischio baratro


CAGLIARI - «Siamo sconcertati dalla gestione del partito in Sardegna. Sconcertati dal mancato coinvolgimento dei territori, dei sindaci, degli amministratori locali; sconcertati dall’esclusione continua dalle scelte più importanti per il destino del partito. Per troppo tempo abbiamo assistito ad un’azione solitaria ed arbitraria, priva di risultati politici ed elettorali, che sta conducendo Forza Italia in un pericoloso baratro». E ancora. «Il partito, la sua base, i suoi esponenti, i territori sono stati esclusi ed espropriati dei propri ruoli guida in nome di un agire che non ha mai contemplato parole come partecipazione, condivisione, collegialità».

Lo scrivono in una lettera, indirizzata al presidente del partito Silvio Berlusconi, sei esponenti di Forza Italia: l’eurodeputato Salvatore Cicu, il deputato Pietro Pittalis, i consiglieri regionali Alessandra Zedda, Marco Tedde, Antonello Peru e Stefano Coinu. A Berlusconi chiedono «una nuova ed immediata guida del partito per realizzare quell’unità che compatti la migliore squadra di Forza Italia e favorisca l’alleanza di un centrodestra più ampio e coeso possibile». Che all'interno del partito in Sardegna non vi fosse il sereno era cosa risaputa, ma la rottura odierna fa molto più clamore perchè giunge proprio il giorno in cui si è tenuto il secondo vertice di coalizione che sostanzialmente conferma che le decisioni sui futuri candidati si prendono a Roma [LEGGI].

In Sardegna il coordinatore di Forza Italia è Ugo Cappellacci, ma il nome del deputato ed ex presidente della Regione non compare mai nella lettera. Che comincia così: «Se ci sono delle certezze che da sempre hanno guidato la nostra azione politica, le nostre scelte, la nostra appartenenza a Forza Italia, queste sono rappresentate dai valori fondanti del nostro partito e dalla continua ed ininterrotta fiducia nel Presidente Silvio Berlusconi. Un legame – è scritto – che fin dal ’94 ha acceso in tutti noi un sogno e una passione politica che ancora oggi restano il nostro punto cardine più importante. Ebbene, a fronte di queste certezze, spiace constatare come oggi, la gestione di Forza Italia in Sardegna, sia da troppo tempo improntata e sminuita da un coordinamento regionale con una gestione individuale, senza confronto, contraria ai principi dettatati dalla nostra carta dei valori, che, sta letteralmente svendendo la storia e il percorso del partito a scapito di tutti».

I sei firmatari della lettera chiudono così: «Oggi abbiamo sentito il dovere di dire basta. Abbiamo il dovere di richiamare la ricchezza della nostra storia e di ciò che possiamo fare per la Sardegna. Siamo, la Forza Italia ancora anima del partito. Pensiamo che, al fine di riportare Forza Italia a lottare per affermarsi tra le persone e i loro bisogni, ed essere ancora guida per la nostra Sardegna, occorra chiarezza, unità che solo l’autorevole e necessario intervento del Presidente Silvio Berlusconi può garantire».

Foto d'archivio
Commenti
10:00 video
Provenienti da esperienze politiche differenti, gli ex consiglieri Pietro Sartore, Enrico Daga e Raimondo Cacciotto ancora in campo a sostegno della candidatura a sindaco di Mario Bruno in occasione delle imminenti elezioni del 16 giugno ad Alghero. Le loro parole alla presentazione della coalizione alla stampa. Impegno, serietà e competenza a disposizione della città
9:35 video
Alla presenza dei vertici locali e provinciali, la presentazione della lista dei Fratelli d´Italia che ad Alghero saluta l´accordo elettorale con "Azione Alghero" e sostiene la candidatura a sindaco di Mario Conoci. Le parole del decano, Adriano Grossi: «Tentiamo di riportare la città allo splendore che merita». Sul Quotidiano di Alghero immagini e interviste
13:18 video
«Tutta la coalizione deve essere grata ad Antonello Usai e all´Udc». Il candidato a sindaco del Centrodestra, Mario Conoci, ringrazia pubblicamente il leader dello Scudo Crociato. Poi le bordate su Mario Bruno dal suo ex vicesindaco. Sul Quotidiano di Alghero le immagini della presentazione dei candidati
12:10 video
«Le donne un valore aggiunto anche nella politica». Piera Monica Pulina dopo cinque anni di servizio racconta la sua esperienza e parla di un´esperienza gratificante e impegnativa: Ho sempre cercato di fare da tramite con i cittadini, senza indossare maglie di partito tento di ascoltare le esigenze della gente e avvicinarle al palazzo. Oggi sceglie la Lega e ritenta la scalata per via Columbano.
13:07
Domani sera, nella sede elettorale di Via Sebastiano Satta-angolo Via Mazzini, verrà illustrata la lista civica che fa parte della Coalizione di Centrodestra. Prevista la presenza del candidato sindaco Mario Conoci
12:28
E´ in programma venerdì sera, nella sala convegni del Chiostro San Francesco ad Alghero, la prima uscita pubblica del primo cittadino Mario Bruno con tutta la Coalizione civica di Centrosinistra
16:44 video
Valdo Di Nolfo e Giusy Piccone, insieme a Maria Graziella Serra e numerosi compagni, riescono in quella che loro stessi non esitano a definire un'impresa storica: riunire sotto un unico simbolo e progetto le diverse (e numerose) anime della Sinistra che anche ad Alghero, negli ultimi decenni, ha sempre trovato divisioni e contese. Le loro parole sul Quotidiano di Alghero, in occasione della conferenza stampa di presentazione della Coalizione di Centrosinistra
11:16 video
Tra la città di Milano e la Riviera del Corallo si è sviluppata negli ultimi tempi un´intensa rete di rapporti con nuove prospettive e collaborazioni. Le parole del sindaco di Milano, Beppe Sala, che sostiene pubblicamente il sindaco Mario Bruno
21/5/2019 video
Prima uscita pubblica per il Centrosinistra ad Alghero, che ritrova unità e coesione dopo molti anni. Un lungo elenco di opere realizzate e problemi risolti: dalla differenziata al 68percento al decoro cittadino, fino ai grandi eventi internazionali di casa nella Riviera del corallo ed ai grandi passi avanti compiuti in favore della famiglia. Le parole di Mario Bruno e Mario Salis
21/5/2019
Chi pensava che Mario Conoci potesse ripresentarsi dai suoi ex compagni freddo o distante, guardingo o vendicativo dopo le tante vicissitudini che lo hanno visto negli ultimi anni bersaglio delle scelte politiche del partito, dovrà per il momento ricredersi. Intesa col candidato del Psd'Az
21/5/2019 video
«Bisogna occuparsi della propria città e delle associazioni del territorio. Alghero nei prossimi 15 anni deve riprogrammare e rivisitare le modalità di gestione del turismo e degli eventi». Parola di Emiliano Piras che parla della città del futuro, libera dalle auto ed a misura d´uomo.
20/5/2019
Sala gremita e tanti applausi in occasione della presentazione della lista che sostiene Roberto Ferrara candidato sindaco alle Elezioni amministrative di domenica 16 giugno, ospitata lunedì sera dalla sala conferenze di San Francesco
© 2000-2019 Mediatica sas