Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizieportotorresPoliticaAmbiente › Mercatino viale delle Vigne: sporcizia e degrado
Mariangela Pala 14 settembre 2018
Sull’argomento calca la penna il consigliere Davide Tellini che attraverso un’interrogazione indirizzata al sindaco e all’assessore competente, evidenzia la scarsa attenzione da parte della giunta comunale
Mercatino viale delle Vigne: sporcizia e degrado


PORTO TORRES - Negli spazi destinati dalla amministrazione comunale al mercatino settimanale del giovedì, adiacente a viale delle Vigne troppe le situazioni di incuria e degrado che mettono in risalto la sporcizia e l’inciviltà dei cittadini. Sull’argomento calca la penna il consigliere Davide Tellini che attraverso un’interrogazione indirizzata al sindaco e all’assessore competente, evidenzia la scarsa attenzione da parte della giunta comunale.

«Il ripristino delle normali condizioni di decoro in quello spazio richiedono interventi manutentivi di tipo ordinario - osserva Tellini - e non certamente straordinario sia per la pulizia delle cordolature delle aiuole all’interno delle quali dimorano delle palme con fusto importante, sia per il ripristino di alcune parti di pavimentazione in mattoni e delle cordolature della aiuole, probabilmente danneggiate dai mezzi utilizzati per il mercatino comunale». Il consigliere rimarca la mancanza di riscontro in termini di decoro e manutenzione nella zona nonostante le diverse segnalazioni effettuate in sede di consiglio comunale.

Risposte non pervenute sulle quali insiste il consigliere che chiede se chi di competenza è a conoscenza dell’incuria in cui versano la piazza e l'intera zona. Il consigliere Tellini chiede agli esponenti della giunta «Se sia intendimento, da parte della amministrazione di intervenire per ripristinare l’area per la sua pulizia con azioni mirate di decoro e manutenzione, comunicandone in aula le tempistiche di intervento con date certe».
17:34
Il sindaco Sean Wheeler: «Invito a rispettare l´ambiente. Chi sporca, dovrà ripulire»
© 2000-2018 Mediatica sas