Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziealgheroOpinioniOpereGas in tutte le case, risparmi agli algheresi
Mimmo Pirisi 13 settembre 2018
L'opinione di Mimmo Pirisi
Gas in tutte le case, risparmi agli algheresi


Parte la realizzazione della rete del gas di città, un investimento di oltre 17milioni di euro che servirà a portare il gas in tutte le case con notevoli risparmi energetici. L’avvio prevede il quartiere della Pietraia e zone ad esso adiacenti: Via Napoli, Via Amalfi, Via Pisa, Via Livorno, Via Ravenna, Via Venezia, Via Tiziano, Via Villanova, Via Don Gnocchi.

Oltre questo aspetto informativo è sempre utile ricordare che tale iter, come tutte le pratiche di rilievo, impegna un lungo periodo per la sua definizione ed è per questo che, pur partendo dal 2006, è arrivato a compimento solo oggi, ma è giusto rilevare l’impegno dell’attuale Amministrazione per la definizione di tale importante progettualità. Dunque, per rispedire al mittente le annose critiche delle Opposizioni, ribadiamo che non c’è stato alcun ritardo e perdita di tempo.

Adesso sarà necessario monitorare la realizzazione dei lavori e che vengano rispettati i tempi di consegna dell’opera che sono stimati in due anni. Un attesa che sarà ripagata dal risparmio per gli algheresi nell’utilizzo del gas che fino ad oggi ha visto delle spese troppe alte rispetto ai concittadini fuori dalla Sardegna. Senza dimenticare che questi lavori daranno una boccata d’ossigeno anche alle imprese e maestranze locali che saranno chiamate a svolgere vari interventi previsti.

* capogruppo del Partito democratico di Alghero
Mimmo Pirisi
Commenti
16/11/2018
I cittadini di Alghero, per la prima volta nella storia, saranno chiamati ad esprimersi sulla volontà di completamento della strada con 4 corsie che collega al capoluogo sassarese. L´annuncio del sindaco dopo lo stop del Governo alla realizzazione dell´importante arteria
16/11/2018
Così il sindaco Nicola Sanna interviene all´indomani della commissione per la valutazione di impatto ambientale, che ha rimesso in discussione il progetto per la realizzazione del tracciato dalla rotaria di Rudas fino ad Alghero, tratto in cui si dovrà innestare la bretella per l´aeroporto Riviera del Corallo
16/11/2018
I Riformatori Sardi scelgono di schierarsi al fianco degli interessi della città e fugando ogni strumentalizzazione pre-elettorale si dicono pronti alla lotta pur di vedere riconosciuto il diritto alla 4 corsie Alghero-Sassari
8:08
Mentre tutti non solo ad Alghero, guardano con preoccupazione al futuro destino dell´infrastruttura (con circa 150 milioni d´investimento già finanziato dal Governo Renzi) e la Regione conferma che non ci sono vincoli alla realizzazione del lotto, Tedde ritorna al 2006 e al Ppr
16/11/2018
Il neo presidente del Consorzio turistico Riviera del Corallo sveste i panni dell´associazione di categoria, si tuffa nella polemica politica e sullo stop dei Ministeri all´Ambiente e ai Beni culturali alla 4 corsie parla di «situazione surreale» sfidando il sindaco
17:05
Dalla giornata di domenica l´innesto della 4 corsie all´altezza della cantoniera di Rudas nel comune di Olmedo diventerà la sede temporanea del sindaco, della Giunta comunale e di tutte le forze politiche, sociali e cittadine che sostengono la battaglia comune per una strada finalmente sicura. Troppe croci sulla Due Mari
16/11/2018
Realista, sconfortato e spazientito al punto giusto. Enrico Daga, consigliere comunale ad Alghero, riporta il grave stop subito dalla Sassari-Alghero alla dura realtà che tante opere pubbliche attualmente vivono
16/11/2018
Ecco quanto riportato nei documenti datati 7 maggio 2018 e all´attenzione di tutti gli enti a vario titolo coinvolti nell´iter autorizzativo della Sassari-Alghero. Nessun vincolo alla realizzazione della strada
15/11/2018
All´orizzonte un referendum popolare in città ad Alghero. Braccio di ferro sul numero delle corsie dell´ultimo lotto della Sassari-Alghero. I pareri dei Ministeri di Ambiente e Beni Culturali prevedono una semplice strada a 2 corsie. Il problema diventa tutto politico
© 2000-2018 Mediatica sas