Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziealgheroCronacaArresti › Cieca e anziana derubata della pensione
S.O. 9 agosto 2018
Nei guai una giovane mamma residente ad Alghero. Le testimonianze e le immagini di un sistema di videosorveglianza incastrano la donna che dovrà rispondere del furto e per essersi allontanata dalla città di Alghero nonostante un obbligo di dimora
Cieca e anziana derubata della pensione


SASSARI - Si è conclusa l'indagine avviata dal Comando di Polizia locale di Sassari nella tarda mattinata di sabato su segnalazione del furto ai danni di un'anziana donna ipovedente, dell'intera pensione che la stessa donna aveva ritirato qualche istante prima presso gli uffici delle poste centrali in via Brigata Sassari. Poco dopo mezzogiorno la vittima, nonostante fosse profondamente turbata ha raccontato molto lucidamente di essere stata avvicinata da una ragazza che, dopo averle chiesto con insistenza l'elemosina, l'avrebbe seguita per alcuni metri.

La giovane si sarebbe appoggiata al suo fianco sinistro, laddove l'anziana signora teneva a tracolla una voluminosa borsa al cui interno aveva custodito i soldi della pensione di invalidità, 600 euro, dentro una busta per corrispondenza. Le testimonianze raccolte, supportate dalle immagini registrate dalle telecamere dislocate nella zona, hanno permesso di accertare che la giovane, nonostante avesse il braccio sinistro apparentemente immobilizzato per il fagotto che sorreggeva il neonato, in realtà aveva piena libertà di movimento: il braccio, e soprattutto la mano sinistra, godevano - infatti - di piena libertà di azione.

Grazie a questo stratagemma, la donna ha affiancato la sua vittima appoggiandosi alla borsa che quest'ultima portava a tracolla: a questo punto si è rivelato facile infilare la mano sinistra dentro la borsa per impossessarsi della busta contenente l'intera pensione della signora. Anche la presenza del ragazzino aveva una sua ragione all'interno del piano criminoso; infatti, il giovane quindicenne nell'attimo in cui l'autrice del furto con destrezza ha infilato la mano nella borsa dell'anziana signora, ha coperto la responsabile dell'azione criminosa dalla vista di terze persone, posizionandosi alle spalle della mamma.

Il quindicenne è risultato essere, infatti, il primogenito dei dodici figli dell'autrice del furto. Quest'ultima, residente ad Alghero, trentunenne, è risultata avere numerosi precedenti specifici; è, anche, destinataria della misura cautelare del divieto di allontanamento dal comune di Alghero. Questa mattina la donna è stata condotta presso il Comando di Polizia Locale, dovrà rispondere di furto con destrezza e violazione dell'obbligo di dimora.
Commenti
20/10/2018
Prosegue l´azione della Guardia di finanza per contrastare lo spaccio e la diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 128,45grammi di hashish, un grammo di marijuana e 0,8grammi di cocaina. Una persona è stata arrestata e cinque sono state segnalate alla Prefettura
20/10/2018
Il Gruppo di Olbia della Guardia di finanza ha fermato un camper tedesco che conteneva mezzo chilogrammo di sostanza stupefacente. Arrestati il conducente ed il passeggero. Sequestrate anche piante di San Pedro, potente droga allucinogena sudamericana
20/10/2018
Ieri, un giovane ivoriano, presentatosi all’Ufficio Immigrazione della Questura di Sassari per ottenere il permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato tratto in arresto. Per le stesse motivazioni, altri tre migranti si sono presentati negli uffici del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tempio Pausania che, all’atto dell’esibizione di un documento di identità, hanno mostrato un passaporto palesemente falsificato, privo di tutte le misure di sicurezza previste
19/10/2018
I controlli effettuati dai Carabinieri tra le vie del centro del capoluogo gallurese hanno portato ad un arresto, a due denunce ed al ritrovamento di refurtiva, armi, esplosivi e diversi chilogrammi di stupefacente
19/10/2018
Dopo i tre arresti già effettuati nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Sassari, con i militari delle Compagnie di Sassari, Alghero, Porto Torres e Napoli, del Nucleo Cinofili e dello Squadrone eliportato Cacciatori Sardegna, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di sei indagati per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti in concorso. Eseguite perquisizioni locali e personali a carico di altri sedici indagati
© 2000-2018 Mediatica sas