Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziecagliariCronacaCronaca › Incivili in spiaggia: quindici multe
Red 11 luglio 2018
Il Servizio Ispettorato di Cagliari del Corpo forestale ha disposto l’intensificazione dei controlli a tutela dei sistemi dunali. I principali illeciti riscontrati in danno alle spiagge, sono costituiti dal transito non autorizzato con autoveicoli
Incivili in spiaggia: quindici multe


CAGLIARI - Il Servizio Ispettorato di Cagliari del Corpo forestale ha disposto l’intensificazione dei controlli a tutela dei sistemi dunali. I principali illeciti riscontrati in danno alle spiagge, sono costituiti dal transito non autorizzato con autoveicoli. Si tratta di violazioni particolarmente dannose, infatti l’azione meccanica degli pneumatici destabilizza le dune e danneggia la relativa flora, la cui permanenza è fondamentale per la stabilità del fragile ecosistema. Nell'ultima settimana, sono state contestate undici violazioni relative al transito con autoveicoli negli arenili ad altrettanti turisti, non solo stranieri, ma anche italiani e residenti in Sardegna.

I fatti si sono verificati a Piscina Rey (nella costa di Muravera) ed a Pistis (costa arburese). Ai trasgressori è stato notificato un verbale, con una sanzione tra i 103 ed i 619euro. Sono stati rilevati illeciti anche nei controlli per il prelievo e l’asportazione di sabbia dagli arenili: nella spiaggia di Villasimus, due persone sono state colte in possesso di sabbia raccolta dagli arenili della Area marina protetta. Nello scalo di Elmas, sono state notificate altrettante contestazioni per detenzione e prelievo di sabbia, a carico di turisti di nazionalità slovacca ed italiana.

Per la violazione al prelievo e detenzione di sabbia, la Legge regionale n.16 del 2017 prevede una sanzione amministrativa dai 500 ai 3mila euro. I controlli sono estesi anche le superfici delle spiagge in concessione, in particolare nelle aree a maggior pregio ambientale. Le attività del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, compresi i controlli aeroportuali, saranno eseguite per tutto il periodo estivo, mantenendo priorità per la prevenzione e lotta contro la piaga degli incendi.
15:33
Un giovane ha acquistato autoricambi per 450euro, ma a casa gli sono arrivati pezzi di una vecchia auto ormai obsoleta. Rinviato a giudizio un 40enne della provincia di Campobasso
14:31
Nei giorni scorsi, si è presentata negli uffici del Commissariato di Pubblica sicurezza di Alghero una donna di nazionalità ucraina che era appena stata derubata della propria borsetta da un ragazzo, mentre si trovava seduta su una panchina nel belvedere sottostante il Piazzale Balaguer a prendere il sole
22:11
I militari dell’Arma individuavano un uomo che guidava senza la cintura di sicurezza, contestandogli l’infrazione ed a questo punto, il 60enne andava in escandescenza, scendeva dal mezzo e si rivolgeva ai Carabinieri proferendo ripetute frasi oltraggiose
16/7/2018
I militari della locale Stazione, con i colleghi del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Nuoro, sono intervenuti in un´abitazione del capoluogo barbaricino in soccorso di un´anziana signora infortunata
17/7/2018
È successo nella tarda serata di ieri, a San Teodoro, dove l´aggressione si è conclusa con l´arresto di un 25enne nigeriano, già noto alle Forze dell´ordine, per lesioni aggravate dalla crudeltà
16/7/2018
In questo fine settimana, la Compagnia Carabinieri di Siniscola ha disposto un servizio straordinario per il controllo del territorio dispiegando diverse pattuglie a vigilanza delle maggiori vie di comunicazione comprese tra Siniscola, Torpè, San Teodoro e Dorgali
16/7/2018
27grammi di marijuana sono stati sottoposti a sequestro ed un 19enne è stato denunciato in stato di libertà per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio
17/7/2018
Gli agenti della Divisione Polizia amministrativa sociale e dell’immigrazione della Questura sono intervenuti nel quartiere Porcellana ed hanno notificato un decreto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Sassari
16:07
Questa mattina, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia hanno posto sotto sequestro una rete abusiva lunga circa 300metri posizionata all’interno della zona B di riserva generale dell’Area marina protetta di Tavolara-Capo Coda Cavallo
© 2000-2018 Mediatica sas