Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziealgheroSportAutomobilismo › Il miracolo di Thierry Neuville: il Rally Italia Sardegna 2018 è suo
Red 10 giugno 2018
Il belga della Hyundai i20 coupe, secondo alla vigilia della giornata decisiva del Ris'18, conquista tutte e quattro le prove in programma e supera di appena 7decimi il francese Sebastien Ogier, campione del mondo in carica su Ford Fiesta
Il miracolo di Thierry Neuville: il Rally Italia Sardegna 2018 è suo


ALGHERO - Il miracolo di Thierry Neuville: il Ris'18 è suo. Il belga della Hyundai i2 coupe, secondo alla vigilia della giornata decisiva del Rally Italia Sardegna, conquista tutte e quattro le prove in programma e supera di appena 7decimi il francese Sebastien Ogier, campione del mondo in carica su Ford Fiesta

Cala Flumini 1. Sebastien Ogier partiva con 3”9 di vantaggio su Thierry Neuville, che ha vinto la prima speciale di giornata, rosicchiando 8decimi. «Non so se ho fatto abbastanza – dichiara il sorridente belga - Posso assicurarvi che è andata bene. Due piccoli errori su un incrocio, dove ho perso un po' la strada e il controllo. Forse ho perso un po' di tempo lì, ma ho dato tutto. Ma voglio vedere come andrà nel secondo passaggio». «E' stato un buon passaggio – ha rilanciato il cauto francese - difficile spingere, perché è abbastanza stretto. Ho cercato di trattenermi nei tratti con pareti più strette. Ora voglio vedere come andrà al secondo passaggio».

Sassari-Argentiera 1. Il distacco scende ancora, a soli 1”3, grazie al nuovo successo parziale di Neuville su Ogier. Il pilota della Hyundai stacca di 1”8 l'alfiere della Ford e fa sentire il fiato sul collo del suo avversario. «Ho solo cercato di tenerla in strada e di spingere il più possibile senza commettere stupidi errori – ha commentato Neuville - Mi sento a mio agio, la macchina si comporta davvero bene, non so se sia abbastanza, difficile dirlo, perché a questo livello tutti spingono forte e lottare contro Ogier non è facile, probabilmente la cosa più difficile anzi». «E’ ravvicinata, dovremo spingere fino alla fine – rilancia Ogier - Queste speciali saranno tutte per lottare duramente sulla macchina. Era ok, puoi sempre essere un po’ più aggressivo, ma è un enorme rischio. Di sicuro spingerò».

Cala Flumini 2. Thierry Neuville cala il tris in questa domenica sarda. Ma Sebastien Ogier non molla, perde solo mezzo secondo e si presenta alla Power Stage finale con 8decimi di vantaggio.

Sassari-Argentiera 2-Power Stage. E' il trionfo di Neuville, che conquista anche questa prova conclusiva, ribaltando il risultato: stacca Ogier di 1”4, per vincete il Rally Italia Sardegna per 7decimi. Il Belga allunga così anche il suo vantaggio nella classifica mondiale, che vede il campione in carica in veste di inseguitore. Sul terzo gradino del podio sale il finlandese Esapekka Lappi, al volante della Touota Yaris Wrc, staccato di 1'56”3.

Nella Wrc2, vince il ceco Jan Kopecky, su Skoda Fabia R5, favorito dal ritiro di ieri del francese Stephane Lefebvre (Citroen C3 R5). Secondo posto per un altro francese, Nicolas Ciamin (Hyundai i20 R5), staccato di . Chiude il podio il norvegese Ole Christian Veiby, anche lui al volante della Skoda Fabia R5. A piedi del podio della categoria Fabio Andolfi (Skoda Fabia R5), quarto di categoria e primo italiano nella classifica assoluta, chiudendo al 15esimo posto.

Nel Wrc3, la vittoria è andata al francese Jean-Baptiste Franceschi, su Ford Fiesta R2, che ha messo in fila il finlandese Taisko Lario (Peugeot 208 R2), la britannica Louise Cook (Ford Fiesta R2) e l'italiano Enrico Brazzoli (Peugeot 208 R2).


SS17 Cala Flumini 1: 1) T.Neuville in 8'40”7; 2) S.Ogier a 0”8; 3) O.Tanak a 6”5; 4) J.Latvala a 14”9; 5) H.Paddon a 16”; 6) T.Suninen a 22”1; 7) M.Ostberg a 23”; 8) C.Breen a 26”3; 9) E.Lappi a 29”1; 10) E.Evans a 31”6. 13) F.Andolfi a 43”5.

SS18 Sassari-Argentiera 1: 1) T.Neuville in 4'55”4; 2) S.Ogier a 1”8; 3) A.Mikkelsen a 2”4; 4) O.Tanak a 2”6; 5) J.Latvala a 8”9; 6) E.Evans a 12”6; 7) H.Paddon a 12”8. 7) T.Suninen a 12”8; 9) E.Lappi a 13”5. 10) M.Ostberg a 14”9. 16) F.Andolfi a 32”3.

SS19 Cala Flumini 2: 1) T.Neuville in 8'28”9; 2) S.Ogier a 0”5; 3) O.Tanak a 4”; 4) J.Latvala a 8”3; 5) T.Suninen a 16”1; 6) H.Paddon a 18”1; 7) E.Lappi a 18”4; 8) C.Breen a 21”1; 9) M.Ostberg a 22”2; 10) O.Veiby a 40”1. 17) F.Andolfi a 51”7.

SS20 Sassari-Argentiera 2 (Power Stage): 1) T. Neuville in 4'52”9; 2) S.Ogier a 1”4; 3) O.Tanak a 1”5; 4) A.Mikkelsen a 2”4; 5) E.Evans a 4”3; 6) E.Lappi a 5”; 7) J.Latvala a 5”6; 8) T.Suninen a 6”8; 9) C.Breen a 8”; 10) H.Paddon a 10”3.

Classifica finale: 1) T.Neuville in 3h29'18”7; 2) S.Ogier a 0”7; 3) E.Lappi a 1'56”3; 4) H.Paddon a 2'55”2; 5) M.Ostberg a 3'10”9; 6) C.Breen a 4'31”7; 7) J.Latvala a 11'22”1; 8) O.Tanak a 12'38”2; 9) J.Kopecky a 13'14”6; 10) T.Suninen a 15'30”4.

Nella foto: Thierry Neuville vola e conquista il Rally Italia Sardegna
Commenti
18:35
In programma nel fine settimana la cronoscalata valida come prova del Tivm. Ad aprire la 57esima edizione, sarà Simone Faggioli, a bordo della sua Norma Nissan. Oggi chiudono le iscrizioni. «Grande sfida, previsti numeri da record», dichiara il presidente dell´Aci Sassari Giulio Pes di San Vittorio
© 2000-2018 Mediatica sas