Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziecagliariCronacaCronaca › Evasione fiscale e lavoro nero: società nei guai
Red 9 giugno 2018
Nel corso della costante azione di contrasto all’evasione fiscale ed al lavoro nero, le Fiamme gialle hanno concluso una verifica nei confronti di una società operante nel Cagliaritano, nel settore della ristorazione. Nascosti al fisco ricavi per 248mila euro ed impieganti dipendenti in modo irregolare
Evasione fiscale e lavoro nero: società nei guai


CAGLIARI - Nel corso della costante azione di contrasto all’evasione fiscale ed al lavoro nero, le Fiamme gialle hanno concluso una verifica nei confronti di una società operante nel Cagliaritano, nel settore della ristorazione. L’azione dei finanzieri in forza alla Tenenza di Muravera è stata orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi delle disposizioni tributarie vigenti ai fini delle imposte dirette, dell’Iva e dell’Irap, nonchè al controllo dell’osservanza degli obblighi correlati alla regolare assunzione dei lavoratori.

All’esito della verifica, è stato constatato che la società ha operato inosservando gli obblighi contabili e dichiarativi e di versamento dei tributi, risultando, per l’annualità sottoposta a controllo evasore totale. Le operazioni di servizio hanno evidenziato la mancata dichiarazione di ricavi per 248mila euro, irap per 90mila euro ed Iva per oltre 25mila euro. Sul fronte del contrasto al lavoro nero ed irregolare, i militari hanno accertato numerose violazioni da parte del titolare dell’attività alla disciplina che regola i rapporti di lavoro di tipo subordinato. Difatti, è stato riscontrato che, dei dodici dipendenti individuati, sei di loro, per pià periodi, hanno prestato la loro opera lavorativa “in nero”, priva cioè di una regolare contrattualizzazione e delle relative garanzie a tutela del lavoratore.

Analizzando le posizioni contrattualizzate, i finanzieri hanno riscontrato ulteriori irregolarità relative alla tipologia di lavoro prestato (alcuni dipendenti venivano assunti part-time, mentre in realtà operavano a tempo pieno), alla parziale indicazione in busta paga dei giorni e delle ore effettivamente lavorate (con la conseguenza della mancata liquidazione e retribuzione delle competenze effettivamente spettanti) ed al mancato riconoscimento, in alcuni casi, del diritto di usufruire del riposo settimanale o, per altri, di fruire del periodo di ferie. Sono state contestate violazioni per un ammontare complessivo di oltre 95mila euro, con conseguente interessamento degli istituti previdenziali ed assistenziali per la rideterminazione dei contributi da versare ai lavoratori.
21/6/2018
Frode al bilancio nazionale per incentivi nel settore delle energie alternative. Eseguito dalla Guardia di finanza di Cagliari un provvedimento di sequestro conservativo della Corte dei conti nei confronti di un’azienda, a garanzia del credito erariale
21/6/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Sanluri hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
21/6/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle delle Tenenze di Sanluri e di Sarroch hanno concluso due verifiche fiscali nei confronti di due ditte individuali, con sede rispettivamente in un centro del Medio Campidano ed in uno del Basso Sulcis operanti, rispettivamente, nel settore del commercio di veicoli a due ruote ed in quello delle case vacanze e dei b&b
21/6/2018
Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Porto Rotondo, a conclusione di accertamenti effettuati con i colleghi dell´Ufficio Vigilanza edilizia del Comune di Olbia, hanno presentato alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania un rapporto per un abusivismo edilizio in zone sottoposta a vincolo paesaggistico ed ambientale, a carico degli amministratori di una società
21/6/2018
Ieri pomeriggio, una 45enne turista olandese si è recata dai Carabinieri di Alghero per sporgere denuncia contro ignoti che poco prima, nella spiaggia di Porto Ferro, le hanno rubato dalla sua auto la propria borsa, lasciata incustodita, contenente un telefono cellulare IPhone 6S, una collana, un orologio, la carta di credito, il documento d’identità e 110euro in contanti
20/6/2018
Ieri, il direttore generale di Abbanoa è stato assolto con formula piena per non aver commesso il fatto. La vicenda risaliva al 2008 ed il manager era accusato di danneggiamento e deterioramento di acque destinate a pubblica utilità relativamente all’impianto
21/6/2018
Confermata la diffamazione per gli insulti fatti con l´utilizzo del social network. Condannato un insegnante algherese di 69 anni. Aveva diffamato pubblicamente la San Giuliano, nota azienda olearia di Alghero
21/6/2018
A La Maddalena, una postazione informatica è stata posta sotto sequestro amministrativo ed è stata irrogata una sanzione pari, al massimo, a 20mila euro, mentre il titolare dell’esercizio è stato segnalato all’Ufficio dei Monopoli di Stato di Sassari
21/6/2018
Ieri mattina, i Carabinieri della locale Stazione hanno chiuso un’indagine e hanno deferito in stato di libertà per il reato di ricettazione un 26enne. Gli accertamenti condotti dai militari hanno consentito di trovare giovane in possesso di un´Aprilia 125, che era stata rubata a Sassari
© 2000-2018 Mediatica sas