Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziealgheroSportBaseball › Baseball: la Catalana doma la capolista
Red 2 giugno 2018
Nell´ultimo turno, la compagine algherese ha sfidato la Lupi Roma, prima della classe nel girone D di serie B, perdendo Gara 1 7-12, ma vincendo Gara 2 4-3. Domenica, nuova sfida capitolina, stavolta contro la Calì
Baseball: la Catalana doma la capolista


ALGHERO - Si attendevano due partite difficili, quasi impossibili in virtù dell’imbattibilità della capolista del girone D della serie B di baseball Lupi Roma che, in trasferta sul diamante di Via Emilia, voleva continuare la striscia positiva di vittorie, stoppata solo di misura dalla Fiorentina. Così non è stato, a beneficio della Catalana Alghero che, contro ogni pronostico, ha perso la prima partita, ma è riuscita a vincere la seconda, dimostrando un’ottima compattezza del gruppo ed un monte di lancio in grado di competere con la prima della classe.

Gara 1 si è aperta con una serie di errori dei biancoblu, che hanno fruttato alla Lupi 4punti. Al secondo inning, la squadra di Brito e Contini è riuscita però a dimezzare il divario grazie alle battute valide di Meloni (tre valide in Gara 1) e Contini ed a qualche errore dei romani. L’ottima prova sul monte di Leonardo D’Amico, che prima della sostituzione con Simone Puddu aveva messo a segno 8strike-out, ha generato due turni improduttivi per gli ospiti, che al quarto inning allungavano il punteggio sul 2-7. A questo punto, è salito in cattedra Puddu, che con i suoi lanci ad effetto ha messo in seria difficoltà l’attacco capitolino, coadiuvato dalle prove offensive, a conclusione del settimo inning, di Columbu, Ivan Adelmi (quattro valide in Gara 1), Zidda e soprattutto Cugia, autore di un triplo, che riportavano la Catalana ad una sola lunghezza dalla Lupi. Ma nella frazione successiva, altri 4punti dei grigiorossi non lasciavano grandi spiragli per la rimonta casalinga e la partita si è chiusa sul 7-12 per gli ospiti, nonostante le quattordici valide della Catalana e le nove della Lupi.

Nella seconda gara pomeridiana, il duo Brito-Contini ha optato per schierare dall’inizio il lanciatore Yovany D’Amico, che in tre inning ha lasciato “al piatto” tre battitori, concedendo solo 2punti alla Lupi nel primo inning. All’italo-venezuelano, sono succeduti prima Zicchittu (artefice di una prestazione impeccabile), Contini (anche lui autore di 3strike out) e Michele Piras (che in due inning ha messo a referto 5K). Le due squadre hanno battuto poco, sei valide per la Catalana e cinque per la Lupi, ma si registra l’ottima prestazione difensiva degli algheresi, che non hanno commesso errori, e la continuità produttiva dal reparto lanciatori. In attacco, ancora bene Columbu, Meloni e Cugia, autori di un doppio ciascuno e di Zidda, che ha messo a segno un triplo, che hanno contribuito a sigillare il punteggio sul 4-3 per gli algheresi, che condannava così la Lupi alla seconda sconfitta stagionale.

Domani, domenica 3 giugno, la Catalana Alghero raggiungerà Roma per sfidare l’altra formazione capitolina, la Calì, che in classifica ha quattro partite vinte ed otto perse. I risultati conseguiti non rendono però merito alla forza dei prossimi avversari, che possono contare sulla potenza offensiva di Angarica, Mercedes e Agramonte, tra i migliori battitori della serie B. Appuntamento sul diamante di Acilia, con play-ball di Gara 1 alle 10.30 e Gara 2 che inizierà 45' dopo la conclusione del primo incontro.

Classifica: Lupi Roma (10vinte/2perse) 833; Fiorentina (10/5) 667; A's Latina (9/5) 643; Red Jack (8/5) 615; Catalana Alghero (7/6) 538; Livorno 1948 (5/9) 357; Cali Roma sprint 24 (4/8) 333; Lazio bsl 1949 (3/9) 250; Montefiascone (3/10) 231.

Nella foto: Massimiliano Meloni
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas