Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziealgheroPoliticaUrbanistica › «Festa dei diritti per l´Agro algherese»
A.S. 16 maggio 2018
Marcia dritto verso la definitiva approvazione il Piano di Conservazione e Valorizzazione della Bonifica storica di Alghero. Nella seduta di ieri recepite tutte le osservazione, prosegue l´iter dopo anni di stallo. Soddisfazione da parte dell´assessore Balzani e della maggioranza che parlano di «festa dei diritti»
«Festa dei diritti per l´Agro algherese»


ALGHERO - Il Consiglio comunale di Alghero nella seduta di martedì, con i soli voti della Maggioranza, ha recepito tutte le osservazioni con parere tecnico favorevole pervenute nei mesi scorsi dai cittadini. Rispettate così le tempistiche, prosegue come previsto dalla vigente normativa l’iter di approvazione definitiva del Piano di Valorizzazione e Conservazione dei Beni Paesaggistici della Bonifica di Alghero. Si tratta dell'importante lavoro incominciato nel 2017 con l’adozione del piano da parte del Consiglio Comunale cittadino, nell'intento di recuperare i forti ritardi accumulati con la pianificazione del territorio che gravavano pesantemente sulle opportunità di sviluppo delle aziende agricole algheresi.

Adottato in accordo con gli uffici tecnici regionali nelle more dell’approvazione del Piano di Assetto Idrogeologico da parte dell'Agenzia Regionale del Distretto Idrografico della Sardegna, il PCVB ha riguardato la co-pianificazione dei beni paesaggistici ottenendo il via libera dal Comitato Tecnico Regionale per l’Urbanistica. Caduti così tutti i vincoli più stringenti e corretti errori cartografici e interpretativi di norme, grazie all'analisi attenta e accurata di tutte le osservazioni pervenute. Un lavoro certosino di dettaglio che consegna un'aggiornata pianificazione territoriale in grado di garantire le stesse opportunità a tutti gli agricoltori, senza limitare l'uso del suolo per attività agricole anche nelle zone a più elevato rischio idraulico.

Per l'approvazione definitiva del Piano si attende ora il parere tecnico dell'Adis al Piano di Assetto Idrogeologico - studio che il territorio attende da numerosi anni e propedeutico a tutta la pianificazione urbanistica territoriale - a cui seguirà la chiusura della Valutazione Ambientale Strategica ad opera dei competenti uffici della Provincia entro il mese di giugno. Non nasconde la soddisfazione per il grande lavoro realizzato dai tecnici incaricati l'assessore all'Urbanistica Alessandro Balzani, che parla di un «nuovo piccolo tassello che compone un importante risultato per la città, gli agricoltori e tutto il territorio della bonifica». Soddisfazione che coinvolge tutta la Maggioranza consiliare che parla di una vera e propria «festa dei diritti». «Quegli stessi diritti di cittadini e agricoltori che troppo spesso in passato sono stati negati per disattenzione o pressapochismo da parte di chi non ha ottemperato al ruolo che la politica affida ai consiglieri».
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas