Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotiziesassariCronacaArresti › Droga ad Ozieri: intervengono i Carabinieri
Red 13 gennaio 2018
Due giovani arrestati per reati in materia di stupefacenti. Il primo è stato trovato in possesso di cocaina, eroina e marijuana. Il secondo è stato arrestato su ordine di carcerazione
Droga ad Ozieri: intervengono i Carabinieri


OZIERI - Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Ozieri hanno intensificato i servizi di prevenzione e contrasto sul territorio con diversi posti di blocco e numerose perquisizioni personali e veicolari. I militari del Nucleo Operativo hanno arrestato in flagranza un 25enne ozierese, incensurato, trovato in possesso di oltre 20grammi di cocaina, alcuni grammi di eroina e di marijuana, un bilancino di precisione ed attrezzatura da confezionamento che nascondeva nella sua abitazione. L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Tempio Pausania.

Gli uomini della locale Stazione dei Carabinieri, invece, hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni penali della Procura generale della Repubblica di Cagliari nei confronti di un 32enne di Ozieri, già noto alle Forze dell'ordine. Lo stesso dovrà espiare un cumulo pena residua di quattro anni, otto mesi e quindici giorni di reclusione per due diversi episodi: importazione di sostanze stupefacenti, commessa a Civitavecchia il 3 aprile 2007, e resistenza a pubblico ufficiale verificatasi ad Ozieri il 14 dicembre dell'anno dopo.
17:06
I Carabinieri della Stazione di Nurri, da tempo impegnati in un’attività investigativa finalizzata alla repressione dei reati riconducibili agli stupefacenti, hanno tratto in arresto un 25enne della zona per il reato di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti
17/7/2018
I Carabinieri della Stazione di Mamoiada e di Olbia, con i colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Nuoro, hanno eseguito un ordine per l’esecuzione della carcerazione nei confronti di un mamoiadino, da anni domiciliato ad Olbia, che dovrà espiare la pena di dieci anni e sei mesi reclusione per reati di lesioni aggravate, minacce, violazioni di domicilio, violenza sessuale e porto illegale di armi
18:18
I Carabinieri della Stazione di La Maddalena sono intervenuti in un bar di Piazza XXIII febbraio, perché alcuni turisti avevano chiesto aiuto vedendo una brasiliana che, in evidente stato di ebrezza ed in preda all’ira, stava colpendo a calci tutti gli arredi del bar e se la stava prendendo anche con gli altri avventori, lanciandogli contro tutto ciò che trovava a portata di mano, fino a colpirne uno al volto con un fermatovaglioli
18/7/2018
La giovane algherese è stata notata dai militari in borghese mentre, ieri sera, si trovava in Piazza dei Mercati e, alla vista di altre pattuglie in divisa, si era allontanata velocemente
© 2000-2018 Mediatica sas