Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Alluvione: Nuorese, 76 indagati. Slitta udienza davanti al Gup
S.A. 29 marzo 2016
Sono 76 gli indagati, fra amministratori locali e tecnici, finiti nelle due inchieste della Procura della Repubblica di Nuoro per il crollo del ponte di Oloè, a Oliena nel corso dell´alluvione del 18 novembre del 2013
Alluvione: Nuorese, 76 indagati
Slitta udienza davanti al Gup


NUORO - Sono 76 gli indagati, fra amministratori locali e tecnici, finiti nelle due inchieste della Procura della Repubblica di Nuoro per il crollo del ponte di Oloè, a Oliena nel corso dell'alluvione del 18 novembre del 2013. Il ciclone Cleopatra causò la morte dell'agente della Polizia Luca Tanzi e la scomparsa della pensionata Maria Frigiolini nella sua casa di Torpè.

Questa mattina era prevista l'udienza davanti al Gup del tribunale, sulle richieste di rinvio a giudizio avanzate dal pm Andrea Vacca, ma è stata rinviata per un difetto di notifica ad un indagato. Il procedimento davanti al giudice è stato quindi aggiornato e sono state fissate due diverse date: quella relativa al crollo del ponte di Oloé per il 4 maggio, mentre quella per la morte della pensionata il 28 giugno.

In comune fra le due indagini ci sono una decina di indagati. Le accuse fanno riferimento all'inondazione ed al crollo con reati quali disastro e omicidio colposo.
18/8/2017 video
Questa mattina, il sindaco Mario Bruno si è recato nella sede di rappresentanza della Generalitat de Catalunya per incontrare Joan Adell. Cordoglio cittadino e minuto di silenzio a mezzogiorno: Alghero con il cuore a Barcellona
18/8/2017
Questa mattina, l’Òmnium Cultural de l’Alguer ha posto un mazzo di fiori al Monumento per la Unitat de la Llengua «in omaggio alle vittime del vile atto terroristico di ieri nella Rambla, e in segno di solidarietà con le città di Barcellona e di Cambrils»
18/8/2017
Si è conclusa l’attività coordinata dal Servizio centrale operativo della Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato ed intrapresa dalle Squadre mobili di diciassette province nel territorio nazionale, contro lo spaccio di droga nei luoghi di aggregazione giovanile
18/8/2017
Il sindaco ha emesso l´ordinanza per proclamare il lutto cittadino per la giornata di oggi. Bandiere a mezz´asta (come i tutte le sedi istituzionali regionali) e minuto di silenzo in concomitanza con quello osservato in Catalogna
18/8/2017 video
A mezzogiorno, minuto di silenzio in Plaza Catalunya, con Re Felipe, il premier Rajoy, il presidente catalano Puigdemont e migliaia di cittadini. Le immagini shock del furgone bianco
© 2000-2017 Mediatica sas