Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaSanità › «Nomine Asl Nuoro costose e inutili »
S.A. 8 marzo 2016
La denuncia è di Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale e primo firmatario di un’interrogazione, siglata dall´intero gruppo azzurro
«Nomine Asl Nuoro costose e inutili »


NUORO - «Il commissario straordinario della Asl di Nuoro vuole assumere un dirigente medico, nonostante nella sua azienda sia già presente tale figura, assunta a tempo indeterminato mediante concorso». La denuncia è di Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale e primo firmatario di un’interrogazione, siglata dall'intero gruppo azzurro.

«Non solo è uno spreco di denaro pubblico – prosegue Tedde-, ma un atto contrario agli stessi indirizzi fissati dalla Giunta regionale, che esula dalla normale amministrazione cui dovrebbe attenersi il commissario. Chiediamo chiarezza- prosegue l’esponente azzurro-: la Giunta spieghi perché, in barba agli atti posti in essere e agli annunci di parsimonia, si assumono figure già presenti nell’azienda. Il minimo che ci aspettiamo – sottolinea con forza Tedde- è che l’atto venga revocato in autotutela». «Ricordiamo che il medesimo Commissario -denuncia il consigliere regionale algherese-s'era già reso protagonista di atti abnormi, quali il conferimento di un incarico di direzione di una Struttura Complessa senza procedura selettiva e l'attribuzione di una delega a sostituirlo in sua assenza attribuita a soggetto privo dei requisiti di legge».

«Occorre che Pigliaru e Arru diano direttive sull'annullamento in autotutela di questi atti che stridono con il diritto ed il buon senso, e richiamino formalmente il commissario allo svolgimento dei propri compiti anziché rendersi protagonista di situazioni che fanno a cazzotti con i proclami di avvio Legislatura circa una Sanità libera da condizionamenti politici. Ma che appesantiscono anche il deficit della sanità, - conclude Tedde - provocato negli ultimi due anni di governo del centrosinistra, che ha prodotto un maldestro tentativo di aumento del carico tributario sulle famiglie e sulle imprese».

Nella foto: Marco Tedde
16/2/2017
Oggi, Cagliari ha ospitato un incontro per illustrare le modalità di attuazione del Reddito di inclusione sociale. Giovedì 23 febbraio, l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru incontrerà i rappresentanti dell´Anci
17/2/2017
Preoccupa tanto, il lavorio che dovrà compiere il direttore generale dell’Ats Fulvio Moirano, che dovrà giocoforza tagliare per contenere la spesa. A marzo i sindacati Cgil, Cisl e Uil, sono pronti a scendere in piazza al fianco dei lavoratori
18/2/2017
Dopo l´incontro di un mese fa con i dirigenti Asl sulla questione è calato il silenzio. Per questo l´associazione Il Labirinto chiede un intervento immediato o minaccia un´azione legale
© 2000-2017 Mediatica sas