Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaArresti › Omicidio a Desulo, arrestato 54enne a Padova
S.A. 3 marzo 2016
Santino Maccaluso, 54 anni nato ad Agrigento, è il destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per l´omicidio volontario aggravato di Antonio Floris, di Desulo
Omicidio a Desulo, arrestato 54enne a Padova


NUORO - E' stato un cappello dimenticato sulla scena del crimine ad incastrare Santino Maccaluso, 54 anni nato ad Agrigento, destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'omicidio volontario aggravato di Antonio Floris, di Desulo (Nuoro), e occultamento di cadavere. Maccaluso è stato bloccato a Udine.

Secondo quanto riferisce l'Ansa, sono cinque i capelli trovati dagli uomini della squadra mobile di Padova dentro al cappello abbandonato nei pressi della catasta di legna dove e' stato nascosto Floris lo scorso 6 novembre quando e' stato ucciso da almeno cinque colpi di bastone alla testa mentre si trovava nell'oasi dei Padri Mercedari di Padova.

Qui Floris lavorava all'interno di un percorso di reinserimento lavorativo previsto al termine della sua detenzione e sempre qui Maccaluso lavorava come dipendente dopo aver scontato 26 anni per un duplice omicidio. Una indagine particolarmente complessa che ha visto gli inquirenti sentire 45 persone. All'origine dell'omicidio ci sarebbe il fatto che Floris aveva indicato Maccaluso come il responsabile di alcuni furti avvenuti all'interno della sua cella del carcere di Padova per alcune centinaia di euro di valore.
1/12/2016
Ieri pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile di Sassari ha arrestato un 34enne, che ha partecipa alla discesa dei Candelieri mentre si trovava agli arresti domiciliari
30/11/2016
Attività illecite che sono costate care ad un 38enne responsabile dell´ufficio finanziario del Comune di Samtzai, arrestato con l´accusa di peculato e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale
29/11/2016
Mentre i militari tentavano di separarli, tranquillizzarli e identificarli, ad un certo punto, i due si sono scagliati contro i carabinieri: arrestati due fratelli ad Olbia
14:48
Ieri pomeriggio, i Carabinieri ha arrestato un 36enne selargino che, tra l´appartamento e l´autovettura, nascondeva 6chilogrammi di sostanze stupefacenti tra cocaina, hashish e marijuana
© 2000-2016 Mediatica sas