Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaSicurezza › «Consiglio regionale si riunisca a Desulo»
S.A. 23 febbraio 2016
Questo l’appello di Paolo Truzzu e Gianni Lampis, consiglieri regionali di Fratelli d’Italia-An, che chiedono un atto concreto da parte di tutte le forze politiche e dei rappresentanti della massima istituzione dell’Isola, dopo l’attentato di cui il primo cittadino barbaricino è stato vittima la notte tra venerdì e sabato scorsi
«Consiglio regionale si riunisca a Desulo»


DESULO - «Il presidente Ganau convochi a Desulo la prossima seduta del Consiglio regionale, alla ripresa dei lavori d’Aula, come gesto forte di solidarietà nei confronti di Gigi Littarru e dei sindaci sardi». Questo l’appello di Paolo Truzzu e Gianni Lampis, consiglieri regionali di Fratelli d’Italia-An, che chiedono un atto concreto da parte di tutte le forze politiche e dei rappresentanti della massima istituzione dell’Isola, dopo l’attentato di cui il primo cittadino barbaricino è stato vittima la notte tra venerdì e sabato scorsi.

«È finito il tempo delle belle parole di solidarietà e di vicinanza – spiega Lampis – all’azione vigliacca di attentatori anonimi, il Consiglio regionale risponda mettendo la propria faccia e riunendosi nella sala municipale di Desulo».

Secondo Truzzu, «il presidente Pigliaru sbaglia a pensare che questi gesti intimidatori siano dettati unicamente da questioni contingenti, come la campagna di macellazione contro la peste suina. È una analisi riduttiva, per non dire banalizzante. Qui c’è un attacco diretto contro gli uomini migliori che un territorio difficile come il centro Sardegna abbia proposto». Per queste ragioni, i due esponenti del movimento di Giorgia Meloni che, ricordano, all’indomani dell’attentato contro Littarru, aveva espresso pubblicamente la propria solidarietà al sindaco barbaricino, chiedono che la prima seduta di marzo della massima Assemblea sarda si svolga nel municipio del piccolo paese all’interno dell’Isola
17/6/2018 video
Partirà il prossimo 1 luglio il nuovo servizio di elisoccorso, il primo con mezzi dedicati e HEMS della Sardegna. Sarà gestito da Airgreen, che si è aggiudicata la gara bandita dall´Ats. L´equipaggio, selezionato in questi mesi, sta ultimando la formazione nella base dell´aeroporto di Alghero. Le parole di Giorgio Lenzotti (Areus) rilanciate dalla Regione Sardegna
© 2000-2018 Mediatica sas