Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaCronaca › Attentato Desulo: solidarietà dalla politica regionale
A.B. 20 febbraio 2016
Il presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau ed il capogruppo di Forza Italia Sardegna Pietro Pittalis hanno commentato quanto accaduto nella notte davanti alla casa del sindaco Gigi Littarru
Attentato Desulo: solidarietà dalla politica regionale


DESULO - «Il sindaco di Desulo non può essere lasciato solo e oggi la vicinanza, ma soprattutto il sostegno dell’Assemblea sarda, non devono mancare». Il presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau interviene in merito a quanto accaduto questa notte al primo cittadino di Desulo Gigi Littarru [LEGGI], esprimendo a nome di tutto il Consiglio, massima solidarietà all’amministratore locale ed alla sua famiglia.

«L'episodio di questa notte avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi – prosegue il presidente del Consiglio - un atto ignobile che non può essere in alcun modo giustificato e per il quale ci auguriamo vengano al più presto individuati e puniti i colpevoli. Detto questo mi sento il dovere di ricordare – prosegue Ganau – che laRegione porta avanti sin dai primi mesi dell’ insediamento della nuova Giunta un’azione mirata a sconfiggere definitivamente la Psa attraverso un piano d’azione straordinario per il contrasto e l’eradicazione della peste suina africana. Serve fiducia nella prevenzione e nel lavoro portato avanti dall’assessorato regionale alla Sanità. Non è un caso che in soli due anni il numero dei focolai si sia ridotto di quasi due terzi. Le regole oggi sono certe, dure e severe e non possiamo pensare di indietreggiare di un solo passo. La guerra alla peste suina – conclude il massimo rappresentante dell’Assemblea sarda – si combatte anche contro gli allevamenti irregolari, la maggiore fonte di diffusione del virus».

«Esprimiamo solidarietà al sindaco di Desulo e ai suoi familiari ed una ferma condanna dell'atto intimidatorio nei suoi confronti, ma ancora una volta rimarchiamo la necessità di non limitarsi alle parole di circostanza. Sono passati mesi ormai dalla visita del ministro del'Interno, ma ancora non abbiamo la percezione di una maggiore presenza dello Stato in difesa della norma dialettica democratica nei territori. Sollecitiamo il presidente della Regione affinché, insieme all'Anci, richieda all'esecutivo nazionale un'azione incisiva per estirpare alla radice fenomeni che colpiscono non solo i singoli amministratori locali, ma intere comunità, ha dichiarato Pietro Pittalis», capogruppo di Forza Italia Sardegna.
11:01
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
12:02
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
14:04
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
© 2000-2017 Mediatica sas