Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaCronaca › Attentato Desulo: solidarietà dalla politica regionale
A.B. 20 febbraio 2016
Il presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau ed il capogruppo di Forza Italia Sardegna Pietro Pittalis hanno commentato quanto accaduto nella notte davanti alla casa del sindaco Gigi Littarru
Attentato Desulo: solidarietà dalla politica regionale


DESULO - «Il sindaco di Desulo non può essere lasciato solo e oggi la vicinanza, ma soprattutto il sostegno dell’Assemblea sarda, non devono mancare». Il presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau interviene in merito a quanto accaduto questa notte al primo cittadino di Desulo Gigi Littarru [LEGGI], esprimendo a nome di tutto il Consiglio, massima solidarietà all’amministratore locale ed alla sua famiglia.

«L'episodio di questa notte avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi – prosegue il presidente del Consiglio - un atto ignobile che non può essere in alcun modo giustificato e per il quale ci auguriamo vengano al più presto individuati e puniti i colpevoli. Detto questo mi sento il dovere di ricordare – prosegue Ganau – che laRegione porta avanti sin dai primi mesi dell’ insediamento della nuova Giunta un’azione mirata a sconfiggere definitivamente la Psa attraverso un piano d’azione straordinario per il contrasto e l’eradicazione della peste suina africana. Serve fiducia nella prevenzione e nel lavoro portato avanti dall’assessorato regionale alla Sanità. Non è un caso che in soli due anni il numero dei focolai si sia ridotto di quasi due terzi. Le regole oggi sono certe, dure e severe e non possiamo pensare di indietreggiare di un solo passo. La guerra alla peste suina – conclude il massimo rappresentante dell’Assemblea sarda – si combatte anche contro gli allevamenti irregolari, la maggiore fonte di diffusione del virus».

«Esprimiamo solidarietà al sindaco di Desulo e ai suoi familiari ed una ferma condanna dell'atto intimidatorio nei suoi confronti, ma ancora una volta rimarchiamo la necessità di non limitarsi alle parole di circostanza. Sono passati mesi ormai dalla visita del ministro del'Interno, ma ancora non abbiamo la percezione di una maggiore presenza dello Stato in difesa della norma dialettica democratica nei territori. Sollecitiamo il presidente della Regione affinché, insieme all'Anci, richieda all'esecutivo nazionale un'azione incisiva per estirpare alla radice fenomeni che colpiscono non solo i singoli amministratori locali, ma intere comunità, ha dichiarato Pietro Pittalis», capogruppo di Forza Italia Sardegna.
10:30
La donna si è persa ieri sera dopo essersi separata dal gruppo dei familiari con cui era partita in escursione, nei pressi di Cala Cartoe a Dorgali
26/9/2016
Da questa mattina è in corso un’importante operazione di soccorso da parte della Guardia Costiera, impegnata nella ricerca di una donna di 55 anni di cittadinanza svizzera che probabilmente si è buttata questa notte dal bordo della Nave Tirrenia “Nuraghes”, lungo la tratta Genova-Porto Torres.
18:00
Il colpo non è riuscito e i tre rapinatori si sono dati alla fuga. Sulle loro tracce i carabinieri della Compagnia di Siniscola che hanno istituito posti blocco in tutta la zona
13:00
Un bandito con il volto coperto e armato di pistola ha fatto irruzione nel negozio "Il tuo gioiello" e minacciando il titolare, un uomo di 50 anni, lo ha obbligato a consegnare l´incasso, circa 20 euro e vari gioielli e monili per un valore di mille euro
26/9/2016
Un capannone abusivo era strato trasformato in officina meccanica ed autodemolizione. La scoperta è stata effettuata dagli agenti della Polizia Giudiziaria del compartimento della Polstrada, che hanno denunciato il 52enne proprietario per esercizio abusivo di attività di officina, riciclaggio e violazione di norme ambientali
26/9/2016
Dalla passeggiata sui Bastioni di Alghero, il bidone è stato prima sradicato dalla pavimentazione e poi lanciato nel tratto di battigia sotto la Torre dei Cani
26/9/2016
E´ stata sparata a Mandas una fucilata caricata a pallettoni contro il portoncino della casa e poi un´altra contro la finestra della camera da letto. Messaggi di solidarietà da tutta l´isola
© 2000-2016 Mediatica sas