Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Spari nella notte: attentato al sindaco di Desulo Gigi Littarru
A.B. 20 febbraio 2016
Attorno all´1.30 di questa notte, ignoti hanno sparato due fucilate a pallettoni contro la finestra della cucina del primo cittadino. Fortunatamente, tutti i componenti della famiglia erano già a letto e nessuno ha subito danni fisici
Spari nella notte: attentato al sindaco di Desulo Gigi Littarru


DESULO – Tanto spavento e preoccupazione, ma nessuno danno fisico per la famiglia del sindaco di Desulo Gigi Littarru, obbiettivo di un attentato. Nella notte tra venerdì e sabato, attorno all'1.30, ignoti hanno sparato due fucilate a pallettoni verso la finestra della cucina del primo cittadino desulese dalla strada principale.

Se qualcuno si fosse trovato nella stanza in quel momento, avrebbe rischiato la vita, visto che la traiettoria di sparo era ad altezza d'uomo. Pronto l'intervento dei Carabinieri della locale Stazione e di quelli di Belvì, che hanno avviato un'indagine, mentre i rilievi del caso sono stati affidati ai militari della Compagnia di Tonara.

Intanto, dal mondo politico arrivano i primi messaggi di solidarietà. «Fratelli d'Italia-An della Regione Sardegna, unitamente ai consiglieri regionali Paolo Truzzu, Gianni Lampis e gli amministratori degli enti locali del movimento, esprimo solidarietà al sindaco di Desulo Gigi Littarru, vittima questa notte di un infame attentato nella sua abitazione privata. Non c'è alcuna giustificazione per questo gesto criminale – si legge nella nota - e ancora più di prima le Istituzioni devono far sentire la propria presenza a Desulo non con più Forze dell'ordine, ma con più servizi per togliere qualsivoglia alibi ai malintenzionati e dare maggiore sollievo agli amministratori come Gigi Littarru, che combattono per far sopravvivere i paesi di montagna».

Nella foto (da Facebook): il sindaco Gigi Littarru
21:02
Il giovane accusato di essere uno dei due killer che il 18 gennaio 2008 avevano ucciso a colpi di fucile il compaesano Sebastiano Sale, è stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Nuoro Sara Perlo. Il giudice ha anche fissato la data della prima udienza che si terrà in Corte d´assise giovedì 20 aprile 2017
30/11/2016 video
Ignoti hanno imbrattato con frasi ingiuriose e disegni osceni con una bomboletta spray rossa la porta d´ingresso del centro e le due Fiat Panda di servizio del Centro di salute mentale
1/12/2016
Questa mattina, un malvivente, con il volto parzialmente coperto e coltello in pugno, è entrato nell´esercizio commerciale di Via Crespellani facendosi consegnare l´incasso
1/12/2016
E´ bastato qualche minuto in cui il conducente è sceso dal mezzo lasciandolo temporaneamente incustodito. In quel momento passava un uomo che non ci ha pensato due volte a mettersi alla guida e partire. E' stato rintracciato poco dopo dalla polizia locale
1/12/2016
Presentato il “Report su povertà ed esclusione sociale in Sardegna 2016” curato dalla Caritas. La povertà rimane stabile in Sardegna, ma con una tendenza all'aumento per il 2016
1/12/2016
Ieri i finanzieri del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Sassari si sono recati a Sant´Anna e avrebbero notificato i provvedimenti agli uffici che si sono occupati negli ultimi anni dell´avviso pubblico per l´affidamento del servizio di raccolta
30/11/2016
La vittima aveva 56 anni. L´incidente sul lavoro è avvenuto in località La Cascia, nelle campagne del paese gallurese. Il mezzo era fermo ma acceso e, per cause ancora da chiarire, si è mosso improvvisamente e ha travolto il contadino
12:16
Ieri sera, un uomo, con il viso coperto ed armato di coltello, è entrato nell´esercizio di Via Cagliari ed è scappato con circa 300euro. Tante le analogie con la rapina registrata ieri a Cagliari
© 2000-2016 Mediatica sas