Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaSanità › Sindaco Lanusei interrompe sciopero della fame
S.A. 18 febbraio 2016
La richiesta di Ferreli rimane invariata: l´ospedale di Lanusei deve rimare di primo livello, e non declassato dopo la riorganizzazione della rete. Lo sciopero è stato interrotto dopo un malore
Sindaco Lanusei interrompe sciopero della fame


LANUSEI - Il sindaco di Lanusei ha deciso di interrompere lo sciopero della fame. È la prima notizia emersa dall'audizione di questa mattina in Commissione salute di Davide Ferreli, primo cittadino del capoluogo ogliastrino, che interrompe la protesta dopo sei giorni, convinto dal presidente del parlamentino Mondo Perra (Psi) e dal consigliere del Pd Franco Sabatini.

Il primo cittadino ha avuto anche un malore subito dopo l'audizione. «Oggi abbiamo chiesto un segnale forte di presa in carico delle nostre questioni affinchè la Commissione le trasferisca al Consiglio regionale» spiega Ferreli al termine dell'incontro.

«Questa presa in carico c'è stata e per questo ho deciso di sospendere lo sciopero. Ma sottolineo che non si abbasserà il livello di attenzione al problema». La richiesta di Ferreli rimane invariata: l'ospedale di Lanusei deve rimare di primo livello, e non declassato dopo la riorganizzazione della rete.
22:39
Domani mattina, a Sassari, la Clinica di Psichiatria aprirà le porte alla popolazione femminile per il primo appuntamento
12:39
L´istituzione del Presidio di Primo Livello per Alghero-Ozieri nel 2018, solo dopo la realizzazione della Rianimazione non piace al Forza Italia. Conferenza stampa di Sandro Farina con Marco Tedde
15/10/2017
Il circolo di Alghero di Sinistra Italiana prende atto che il Consiglio Regionale ha iniziato una interlocuzione con le comunità e con i cittadini sardi, recependo alcune proposte di modifica della rete ospedaliera. Di seguito la lettera aperta del Circolo Ribelle
8:47
Il Comune partecipa all´indagine che coinvolge numerose scuole superiori a livello nazionale. Le informazioni saranno raccolte fino a novembre attraverso la compilazione di un questionario on-line da parte di un campione di circa 15mila studenti in tutta Italia, tra cui anche quelli sassaresi. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicata nel sito internet dell’Istituto superiore di Sanità
© 2000-2017 Mediatica sas