Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroPoliticaSanità › Sanità a Lanusei, Pinna-Ferreli: si accende la polemica politica
A.B. 17 febbraio 2016
«Il sindaco di Lanusei, su San Gavino fa propaganda», dichiara il consigliere del Pd Rossella Pinna. «Chiacchiere da bar», chiosa il primo cittadino ogliastrino Davide Ferreli
Sanità a Lanusei, Pinna-Ferreli: si accende la polemica politica


LANUSEI - «Spiace leggere dichiarazioni allusive come quelle pronunciate dal sindaco di Lanusei sull'ospedale di San Gavino. Non è attaccando le persone che ricoprono ruoli con serietà e professionalità o gli altri territori, per troppo tempo trascurati, come il Medio Campidano, che si difende il proprio. Chi rivendica diritti per se non può attaccare i diritti altrui». Così, il consigliere del Pd Rossella Pinna, commenta per l'agenzia di stampa Dire le parole del primo cittadino del capoluogo ogliastrino Davide Ferreli, che avrebbe lamentato un trattamento diverso per quanto riguarda la riorganizzazione della rete ospedaliera, tra la struttura di Lanusei e quella di San Gavino. Ferreli, insieme al suo vice Salvatore Acampora, ha iniziato cinque giorni fa lo sciopero della fame [LEGGI].

La struttura del Medio Campidano «è riferimento per una popolazione ben più ampia rispetto a quella residente nella Asl 4 - spiega Pinna - Esso ha tutti i numeri e i volumi di attività per continuare ad operare per dare sanità a chi vive in condizioni di diseguaglianza a causa di un pesante svantaggio socio-economico, ma anche di deprivazione in termini di salute. Piuttosto che reazioni scomposte e gesti eclatanti che sanno di campagna elettorale, più utile sarebbe, invece, servirsi di spazi di dialogo e di confronto».

Non si fa attendere la risposta del primo cittadino di Lanusei Ferreli, che spiega: «Sinceramente, non capisco le parole di Pinna. Ho sempre detto che ben venga il primo livello per San Gavino, ma la riforma deve tener conto di tutti i territori della Sardegna. San Gavino e Lanusei sono due esempi di territori trattati in maniera differente - continua Davide Ferreli - Non è mai stato fatto un attacco nei confronti di San Gavino e la consigliera che rappresenta tutti i sardi, al posto di dare seguito a voci da bar, avrebbe fatto meglio, vista la gravità della situazione, a chiamare direttamente il sottoscritto».

Nella foto: il sindaco di Lanusei Davide Ferreli
23/9/2016
Duro sfogo dell´assessore ai Lavori pubblici Paolo Maninchedda sulla nomina del primo direttore generale dell´Asl Unica sarda, Fulvio Moirano
24/9/2016
«Da Zavattaro a Moirano, Pigliaru conferma scelta su manager non sardo», sottolinea il coordinatore regionale Ugo Cappellacci. «Nomina manager non fa chiarezza sul caos politico», rilancia il capogruppo forzista in Consiglio Regionale Pietro Pittalis
24/9/2016
Martedì mattina, la bambina, ricoverata all´ospedale Santissima Annunizata di Sassari, è stata trasportata a bordo di un Falcon 900 Easy, per poi essere trasferita all’ospedale Meyer di Firenze
24/9/2016
Con la nomina di Fulvio Moirano alla guida dell’Azienda per la tutela della salute si mette finalmente la parola fine sull’imbarazzante telenovela che ha accompagnato la fase preliminare all’accorpamento delle attuali Asl in un’unica azienda regionale. L’Ats, purtroppo, nasce zoppa per colpa dei partiti del Centrosinistra, che hanno man mano svuotato di contenuti l’idea di Asl unica regionale avanzata per la prima volta dai Riformatori. Con queste premesse, è lecito essere scettici sui risultati che la riforma sarà in grado di produrre
23/9/2016
Il Labirinto, Associazione per la tutela della Salute Mentale,impegnata nel chiedere l’applicazione della legge sulla Riforma Psichiatrica, sollecita le Istituzioni preposte, a prendere posizione nei confronti di chi, pare stia mettendo in atto un tentativo di smantellamento dei Servizi rivolti ai Sofferenti Mentali, ad Alghero
23/9/2016
Domenica 25 settembre in piazza d´Italia ci sarà la Giornata del Ciclamino, organizzata dalla Gils per informare, sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca contro questa patologia altamente invalidante
© 2000-2016 Mediatica sas