Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroSaluteSanità › Sciopero fame e reportage per ospedale: Lanusei si ribella
S.A. 15 febbraio 2016
Dopo lo sciopero della fame di sindaco e vice sindaco, il regista Pietro Mereu sarà a Lanusei nei prossimi giorni per girare un reportage sul caso ospedale
Sciopero fame e reportage per ospedale: Lanusei si ribella


LANUSEI - Pietro Mereu, autore televisivo e regista nato a Lanusei, scende in campo a fianco di Davide Ferreli e Salvatore Acampora, rispettivamente sindaco e vice sindaco del suo paese natale, contro il progetto di ridimensionamento dell'ospedale cittadino. Il regista sarà a Lanusei nei prossimi giorni per girare un reportage sul caso ospedale. Mereu cerca operatori volontari che desiderino partecipare al progetto.

Il regista ogliastrino ha affidato ai social network un accorato appello per una positiva risoluzione della vicenda. Il testo ha avuto molta risonanza, con centinaia di condivisioni, numerose le manifestazioni di stima e sostegno arrivate all'autore.

«Io sono di Lanusei. Forse molti di voi non sanno bene dove sia. Lanusei è in Ogliastra, una piccolissima e bellissima regione nella parte centro orientale della Sardegna, alle spalle ha il Gennargentu e i Supramontes e di fronte il Golfo di Arbatax e Orosei. L'Ogliastra è scarsamente popolata, molti di noi abitano fuori, perché la nostra terra è purtroppo, depressa economicamente. Vi abitano circa 54mila persone. In questo territorio c'e l'Ospedale di Lanusei, che due anni fa ha salvato mio padre per una infezione improvvisa, e molte persone con malattie croniche giornalmente utilizzano dei reparti per le loro patologie. Ora vi è la possibilità, che certi reparti, a causa di un ridimensionamento di Lanusei come struttura di Base, molto importanti potrebbero essere chiusi, costringendo molti malati a fare molti km in più verso Nuoro» scrive il regista.

Nella foto: Pietro Mereu
14/10/2017
A chi accusa la Giunta di scarsa attenzione per il sociale, l’assessore ha ricordato che la Sardegna spende oltre 106euro pro capite per sostenere le persone povere, a fronte di una media nazionale di 36euro
15/10/2017
Il circolo di Alghero di Sinistra Italiana prende atto che il Consiglio Regionale ha iniziato una interlocuzione con le comunità e con i cittadini sardi, recependo alcune proposte di modifica della rete ospedaliera. Di seguito la lettera aperta del Circolo Ribelle
14/10/2017
Ticket e servizi sanitari, con l’app dell’Aou di Cagliari, la coda al Policlinico è solo un ricordo: prenotazione fino a trenta giorni prima della prestazione. Il paziente sarà chiamato nel giorno e nell´ora stabiliti. «Con l’innovazione e le tecnologie una sanità sempre più amica del cittadino», dichiara il direttore generale Giorgio Sorrentino
14/10/2017
Le operazione di trasferimento nel nosocomio sassarese inizieranno venerdì 20 ottobre. Lunedì 23, prevista l´apertura nei nuovi locali. Lo spostamento, che fa parte di un progetto complessivo più ampio di razionalizzazione degli spazi, consentirà un accesso più agevole ai pazienti con difficoltà deambulatorie
© 2000-2017 Mediatica sas