Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroSaluteSolidarietà › Nuoro: Bam per Pink is Good
A.B. 13 febbraio 2016
Il mondo del design incontra quello della ricerca scientifica con una special edition del Boe Bam per sostenere la Fondazione Umberto Veronesi contro il tumore al seno
Nuoro: Bam per Pink is Good


NUORO - Con lo slogan «Quanto è forte il tuo amore per la prevenzione?» parte, in occasione di San Valentino, domani, domenica 14 febbraio, il sostegno di Bam Desing al progetto Pink is Good della Fondazione Umberto Veronesi contro il tumore al seno. Il mondo del design incontra quello della ricerca grazie al Boe, mascotte della Bottega Artigiana Metalli di Nuoro, con una special edition in rosa, il Boe Pink, che diviene portavoce della forza della ricerca e l’amore per la prevenzione attraverso linee semplici ed essenziali ma, allo stesso tempo, sinonimo di potenza e controllo.

La prima campagna della collaborazione tra Bam e Pink is Good, prende il via da San Valentino, giornata dedicata all’amore che, in una nuova prospettiva non è solo quello verso l’altro, ma si declina al femminile in un gesto d’affetto verso se stesse che, attraverso l’acquisto della special edition del Boe, sostiene la prevenzione e la ricerca scientifica contro il tumore al seno. L’officina Bam, attiva nella realizzazione di un nuovo progetto di artigianato contemporaneo Made in Italy, ha strutturato una campagna di comunicazione, a firma di Bam e di Mariella Cortes (marketing e comunicazione), che si articolerà per tutto il 2016 con uscite tematiche in occasione di eventi e ricorrenze che avrà come filo conduttore il pay-off: Prendi il toro per le corna. Il Boe Bam per Pink is Good diviene così portavoce di un impegno che non deve spaventare ma affrontato e supportato con energia prendendolo di petto, senza paure e posticipazioni. Gli hashtag ufficiali della campagna di comunicazione Bam per Pink is Good utilizzati sui canali Instagram, Twitter e Facebook sono: #prendiiltoroperlecorna #boepink #boebampinkisgood #pinkisgood.

Ogni anno, in Italia, 48mila donne si ammalano di tumore al seno. La ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante: oggi, infatti, guarisce oltre il 90percento delle donne a cui il tumore è stato diagnosticato in fase iniziale. Dall’impegno decennale di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is Good, che si pone come obiettivo quello di battere definitivamente il tumore al seno. Pink is Good per la Fondazione significa promuovere la prevenzione, indispensabile per individuare la malattia nelle primissime fasi, e fare informazione sul tema in modo serio, accurato, aggiornato. Pink is Good per la Fondazione è anche sostegno concreto alla ricerca, grazie al finanziamento di borse e progetti di ricerca per medici e scienziati che hanno deciso di dedicare la loro vita allo studio e alla cura del tumore al seno. La ricerca ha cambiato la vita di migliaia di donne. Per questo è importante che la ricerca continui a lavorare per individuare soluzioni innovative per anticipare il più possibile la diagnosi, trovare nuove terapie, nuovi farmaci, in grado di sconfiggere definitivamente il tumore al seno. Con Pink is Good, la Fondazione Veronesi dal 2013 sostiene il lavoro di una serie di ricercatori specializzati nella ricerca contro il tumore al seno.
Per ulteriori informazioni, si può andare sul sito internet dedicato.

Nella foto: Umberto Veronesi
30/11/2016
Per una settimana le aziende di Campagna Amica di Cagliari riserveranno una parte dei loro incassi alle popolazioni sfortunate del centro Italia colpite dal terremoto
© 2000-2016 Mediatica sas