Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroSportCalcio › Serie D: tris vincente per il Lanusei
Antonio Burruni 7 febbraio 2016
La rete di Angheleddu e la doppietta dell´esordiente Gisonni danno i tre punti al Lanusei, nel match disputato al Lixius contro l´Astrea e valido per la ventitreesima giornata del girone G
Serie D: tris vincente per il Lanusei


LANUSEI – La ventitreesima giornata del girone G del campionato di serie D porta in dote tre punti per il Lanusei. Al Lixius, gli ogliastrini padroni di casa battono infatti per 3-0 l'Astrea, grazie alla rete di Angheleddu nel primo tempo ed alla doppietta del nuovo acquisto Gisonni nella ripresa.

In apertura, qualche episodio da moviola. Al 7', una rete di Gisonni viene annullata per fuorigioco. Due minuti dopo, l'arbitro decide di fa proseguire su un contatto in area ospite tra Di Fiordo e Figos: palla a Masia e palla sul fondo. Al 27', locali in vantaggio con una punizione capolavoro di Angheleddu. In chiusura di primo tempo, Dimitri si salva in corner su conclusione di Masia.

In apertura di ripresa, il raddoppio arriva grazie a Gisonni, che elude la tattica del fuorigioco romano. Quando scocca l'ora di gioco, Gisonni recupera un pallone in area ospite e timbra il 3-0 finale.

LANUSEI-ASTREA 3-0:
LANUSEI: Spanedda, Pistis (27'st Aramu), Bonu, Gisonni, Cocco, Venneri, Del Rio, Masia, Figos (34'st Milicevic), Angheleddu, Ladu (21'st Cardia). Allenatore Francesco Loi.
ASTREA: Dimitri, Cruciani, Mania (43' Vecchiotti), Prevete, Di Fiordo, Cipriani, Isola, Di Benedetto, Di Iorio (24'st Carlini), Simonetta, Belardinelli. Allenatore Simone Rughetti.
ARBITRO: Aniello Rainone di Nola.
RETI: 27’ Angheleddu, 4'st Gisonni, 15'st Gisonni.
23/6/2017
Dopo cinque anni, il presidente si dimette dal sodalizio verdeazzurro, che lascia sano in serie D. «Sono certo che chi subentrerà saprà fare molto meglio di me e proseguire questo percorso di crescita verso nuovi ed ambiziosi traguardi», si augura l´ormai ex patron
© 2000-2017 Mediatica sas