Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroEconomiaAgricoltura › Premi comunitari non arrivano. Ollolai, mobilitazione dei pastori
S.A. 22 gennaio 2016
Al fianco dei pastori si è schierata l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Efisio Arbau che per sabato ha convocato il consiglio per deliberare formalmente il proprio sostegno
Premi comunitari non arrivano
Ollolai, mobilitazione dei pastori


OLLOLAI - C’è fermento e mobilitazione da parte dei pastori di Ollolai per il mancato arrivo dei premi comunitari che sta mettendo in serie difficoltà l’intero comparto agricolo sardo. Da giorni un gruppo sempre più fitto di pastori si sta organizzando in vista di una possibile manifestazione annunciata nei giorni scorsi da Coldiretti Sardegna in assenza di risposte concrete e di una presa di posizione decisa e determinata da parte dell’assessorato regionale all’Agricoltura.

A guidarlo il presidente locale della Coldiretti Michele Daga. «Il disagio sta crescendo perché la situazione adesso comincia ad essere davvero pesante. Molti pastori contavano di ricevere i premi nei tempi stabiliti, invece, senza spiegazioni e avvertenze, per l’ennesima volta non sono arrivati. Questo, come possono capire soprattutto gli imprenditori, crea disequilibri in un’azienda costretta a rivolgersi ad altri fonti, con tassi elevati, per avere questi soldi impegnati e spesi da tempo. Se la Coldiretti – evidenza Michele Daga - dovesse convocare una manifestazione noi siamo pronti, perché nonostante il lavoro che in questo periodo è particolarmente pesante, saremo al loro fianco per una battaglia giusta e legittima».

Al fianco dei pastori si è schierata l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Efisio Arbau che per sabato ha convocato il consiglio per deliberare formalmente il proprio sostegno «alle Associazioni dei pastori e degli agricoltori e sollecitare un’immediata e concreta presa di posizione della Regione Sardegna per sbloccare i pagamenti dei premi agricoli comunitari a favore degli operatori del settore agricolo». «La situazione nelle campagne è allarmante – sostiene il primo cittadino -. I pastori e gli agricoltori sono allo stremo perché aggiungono alla mancata erogazione dei soldi uno stillicidio di promesse vane e rinvii». «La Regione – argomenta ancora Efisio Arbau – nonostante i continui solleciti, in particolare della Coldiretti, non può stare a guardare ma dovrà finalmente assumersi le proprie responsabilità. In particolare per il ritardo epocale nel riconoscimento di Argea come Ente pagatore dell’Agenzia Regionale e per la mancanza di autorevolezza nei confronti degli interlocutori romani».
9:41
La protesta inscenata oggi dal comparto agropastorale sardo dimostra ancora una volta che i 14milioni stanziati dalla maggioranza per fare fronte alla crisi del prezzo del latte non sono sufficienti, come abbiamo detto fin dal primo momento: servono almeno 40milioni, soldi che la Regione non è in grado di mettere in campo, perché non dispone di entrate sufficienti, dal momento che alla Giunta manca la capacità politica di esigere dal Governo le risorse che ci spettano, quote erariali in testa
23/6/2017
40milioni di euro per la siccità e commissario straordinario per il prezzo del latte: queste le richieste di Coldiretti Sardegna, che oggi ha organizzato contestualmente un´assemblea straordinaria ad Abbasanta ed una manifestazione di protesta lungo la Carlo Felice
22/6/2017
L´assessore regionale dell´Agricoltura ha consegnato al ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali la delibera sulla dichiarazione dello stato di calamità naturale dovuto al perdurare della siccità in Sardegna
22/6/2017
Via libera dall´Organismo interprofessionale latte ovino sardo alla spesa dei 14milioni di euro finanziati dal Consiglio regionale: 12 saranno diretti ai pastori, mentre 2 saranno riservati ai bandi per gli indigenti
© 2000-2017 Mediatica sas