Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaArresti › Tentata rapina a Nuoro: in cella due ventenni
Red 22 gennaio 2016
Sitratta di Pandi Basha, 21enne, allevatore di Benetutti, originario dell’Albania, e Gavino Puddu, 20enne, disoccupato di Orani
Tentata rapina a Nuoro: in cella due ventenni


NUORO - I Carabinieri della Compagnia di Bono, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Sassari nonché della Compagnia di Nuoro, la scorsa notte hanno sventato un sequestro di persona a scopo di rapina, arrestando due giovani: si tratta di Pandi Basha, 21enne, allevatore di Benetutti, originario dell’Albania, e Gavino Puddu, 20enne, disoccupato di Orani. I militari, acquisite delle indicazioni di natura informale inerenti la pianificazione di un furto, hanno deciso di osservarne i movimenti dei due sospettati attuando la tradizionale indagine con appostamenti e pedinamenti.

A insospettire fortemente i militari è stato il fatto che, nella notte tra mercoledì e giovedì, lo straniero, invece di recarsi presso l’ovile di Benetutti, si è portato dapprima in agro di Orani e, insieme ad un altro ragazzo si sono appostati nei pressi di un bar di Nuoro. Poco dopo le cinque, mentre i titolari di tale esercizio, due coniugi del capoluogo barbaricino, si stavano apprestando ad aprire il locale, i due giovani, con passamontagna, guanti calzati e armi in pugno, hanno iniziato ad avvicinarsi al locale.

I militari a quel punto, al fine di evitare più gravi conseguenze, sono intervenuti, fermando e arrestando l’albanese, trovato in possesso di una pistola Beretta calibro 6,35, completa di 6 cartucce, 32 fascette in plastica autobloccanti e un tirapugni, mentre il suo complice, anch’esso armato di pistola, è riuscito a scappare per le vie cittadine. Interessato lo Squadrone dei Cacciatori di Sardegna ne è seguita una vasta caccia all’uomo estesa anche in agro di Orani, che ha permesso di rintracciare, verso mezzogiorno, in località Monte Nieddu, il malvivente che è stato dichiarato in arresto.

Sulla base del rinvenimento delle fascette autobloccanti, si ritiene che i due giovani dovessero bloccare le vittime e pertanto sono stati indagati anche per tentativo di sequestro di persona a scopo di rapina in concorso. Al termine delle formalità di rito i due sono stati associati al carcere di Badu ‘e Carros, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori approfondimenti per stabilire il coinvolgimento di altre persone.
18:54
Un 57enne di San Ferdinando di Puglia ed un 67enne di Guasila, alla vista di un´auto dei Carabinieri, hanno tentato di sbarazzarsi della cocaina che, immessa sull´illecito mercato, avrebbe fruttato oltre un milione di euro
23/2/2017
Da tentato omicidio a lesioni personali aggravate, oltre al porto in luogo pubblico di pistola e detenzione di arma clandestina: le accuse al 20enne di Gavoi. Arrestato anche il complice
23/2/2017
Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno arrestato un 35enne per maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori
24/2/2017
Attorno alla mezzanotte, un uomo è entrato nella casa di un conoscente che, accortosi del fatto, lo ha affrontato, subendo una coltellata ad una natica. Gli agenti del Commissariato di Quartu Sant´Elena hanno aperto le indagini per bloccare l´aggressore
24/2/2017
I Carabinieri della Compagnia di Isili hanno sequestrato circa 5,5chilogrammi di cocaina purissima a Villanovatulo. In manette sono finite quattro persone, colte in flagranza di reato in un posto di blocco
23/2/2017
I militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 4 grammi di eroina già suddivisa in dosi, quasi 700 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. In manette 39enne nigeriano, già in un giro sotto osservazione da tempo
24/2/2017
Nella sua dimora diroccata è stata trovata refurtiva di diversi colpi messi a segno tra ottobre e gennaio in appartamenti, cantieri, negozi e scuole. Fondamentale il lavoro dei Ris di Cagliari
12:04
Un 20enne di Mamoiada è stato dai Carabinieri della Compagnia di Ghilarza con l´accusa di essere uno dei due rapinatori che il 23 dicembre 2015 aggredirono una gioielliera
14:03
Gli agenti della locale Squadra Mobile hanno arrestato in Via Roma due cittadini del Gambia, rispettivamente di 18 e 19 anni
© 2000-2017 Mediatica sas