Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaArresti › Tentata rapina a Nuoro: in cella due ventenni
Red 22 gennaio 2016
Sitratta di Pandi Basha, 21enne, allevatore di Benetutti, originario dell’Albania, e Gavino Puddu, 20enne, disoccupato di Orani
Tentata rapina a Nuoro: in cella due ventenni


NUORO - I Carabinieri della Compagnia di Bono, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Sassari nonché della Compagnia di Nuoro, la scorsa notte hanno sventato un sequestro di persona a scopo di rapina, arrestando due giovani: si tratta di Pandi Basha, 21enne, allevatore di Benetutti, originario dell’Albania, e Gavino Puddu, 20enne, disoccupato di Orani. I militari, acquisite delle indicazioni di natura informale inerenti la pianificazione di un furto, hanno deciso di osservarne i movimenti dei due sospettati attuando la tradizionale indagine con appostamenti e pedinamenti.

A insospettire fortemente i militari è stato il fatto che, nella notte tra mercoledì e giovedì, lo straniero, invece di recarsi presso l’ovile di Benetutti, si è portato dapprima in agro di Orani e, insieme ad un altro ragazzo si sono appostati nei pressi di un bar di Nuoro. Poco dopo le cinque, mentre i titolari di tale esercizio, due coniugi del capoluogo barbaricino, si stavano apprestando ad aprire il locale, i due giovani, con passamontagna, guanti calzati e armi in pugno, hanno iniziato ad avvicinarsi al locale.

I militari a quel punto, al fine di evitare più gravi conseguenze, sono intervenuti, fermando e arrestando l’albanese, trovato in possesso di una pistola Beretta calibro 6,35, completa di 6 cartucce, 32 fascette in plastica autobloccanti e un tirapugni, mentre il suo complice, anch’esso armato di pistola, è riuscito a scappare per le vie cittadine. Interessato lo Squadrone dei Cacciatori di Sardegna ne è seguita una vasta caccia all’uomo estesa anche in agro di Orani, che ha permesso di rintracciare, verso mezzogiorno, in località Monte Nieddu, il malvivente che è stato dichiarato in arresto.

Sulla base del rinvenimento delle fascette autobloccanti, si ritiene che i due giovani dovessero bloccare le vittime e pertanto sono stati indagati anche per tentativo di sequestro di persona a scopo di rapina in concorso. Al termine delle formalità di rito i due sono stati associati al carcere di Badu ‘e Carros, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori approfondimenti per stabilire il coinvolgimento di altre persone.
29/5/2016
Il giovane vicino di casa della vittima, è stato subito individuato dai Carabinieri, che lo hanno accompagnato nel carcere di Badu ´e Carros, a Nuoro
29/5/2016
Padre e figlio se le danno violentemente a Poltu Quadu. Provvidenziale l´intervento dei carabinieri. L´uomo va in escandescenza e aggrdisce anche i militari
28/5/2016
Attirato in Campania con il miraggio dell´acquisto di una Smart ad un prezzo molto vantaggioso, è stato invece rapinato da tre persone a Qualiano. I malviventi sono stati presto arrestati
13:03
Ieri pomeriggio, gli agenti della Sezione Volanti sono intervenuti nel centro commerciale Cortesantamaria
© 2000-2016 Mediatica sas