Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Omicidio Lula: attesa stub e autopsia
S.A. 10 gennaio 2016
Il sospettato - che ha scontato 24 anni di carcere per aver ucciso la moglie in Germania - è ancora ricoverato all´ospedale San Francesco di Nuoro, piantonato dalle forze dell´ordine. Al centro della contesa un´antenna condominiale per la televisione
Omicidio Lula: attesa stub e autopsia


LULA - Sono attesi in queste ore i risultati dello stub effettuato su Mario Farris, pregiudicato di 74 anni e unico indagato per il delitto di Antonio Longu, l'ex cantoniere di 71 anni di Lula ucciso nel cortile di casa venerdì mattina dopo una lite per un'antenna tv. Altri elementi emergeranno dall'autopsia sul cadavere di Longu in programma lunedì a Nuoro.

Il sospettato - che ha scontato 24 anni di carcere per aver ucciso la moglie in Germania - è ancora ricoverato all'ospedale San Francesco di Nuoro, piantonato dalle forze dell'ordine. Al centro della contesa un'antenna condominiale per la televisione. Era stato Farris a denunciare Longu e a portarlo in tribunale, accusandolo di aver manomesso l'antenna provocando così il malfunzionamento della sua tv. Il giudice però, dopo un primo interrogatorio dell'ex cantoniere, aveva deciso di archiviare il fascicolo non riscontrando elementi di carattere penale.

Chiusa l'inchiesta i dissapori non si sono placati. L'ex cantoniere negli ultimi tempi aveva anche segnalato alle forze dell'ordine le continui liti col vicino e si era detto preoccupato perchè sapeva che Farris era in possesso di una pistola. Quella di Longu non è la sola segnalazione che le forze dell'ordine hanno ricevuto su Farris: una denuncia era arrivata anche da parte dei dipendenti dei servizi sociali del comune di Lula che l'uomo minacciava in continuazione
21/10/2017
Un’auto ed una moto rubate sono state ritrovate dagli agenti del Posto fisso di Polizia di Porto Torres
15:09
La Guardia di finanza ha individuato un evasore totale, che ha occultato al Fisco 152mila euro ed impiegato quattro lavoratori irregolari
21/10/2017
Nel corso di un controllo nel settore della sicurezza prodotti, all’interno di un esercizio commerciale di Carbonia gestito da cinesi, le Fiamme gialle della Guardia di finanza di Iglesias hanno sequestrato 859 prodotti per la casa di diversi tipi e di note marche, destinati alla vendita al dettaglio
© 2000-2017 Mediatica sas