Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Lula: 71enne ucciso in cortile. Sospettato piantonato in ospedale
S.A. 8 gennaio 2016
Al momento non ci sarebbe nessun testimone del delitto, ma i sospetti sono subito pesantemente andati nella direzione di un vicino di casa, che inizialmente era stato considerato introvabile. Ipotesi non confermata dai carabinieri della Compagnia di Bitti e del nucleo operativo di Nuoro
Lula: 71enne ucciso in cortile
Sospettato piantonato in ospedale


LULA - È stato ucciso con tre colpi di pistola esplosi a bruciapelo, Antonio Longu, ex cantoniere di Lula di 71 anni. L'omicidio è avvenuto intorno alle 9 di questa mattina (venerdì), all'interno del cortile di una palazzina a due piani, in Via dei Mille 24.

Pare non ci fossero testimoni, ma i sospetti si erano pesantemente indirizzati subito sul 74enne vicino di casa della vittima, che si sarebbe dato alla fuga. Ipotesi non confermata dai Carabinieri della Compagnia di Bitti e del Nucleo Operativo di Nuoro, che indagano sull'omicidio. Ed ora, l'uomo, già noto alle Forze dell'ordine, si trova piantonato all'Ospedale San Francesco di Nuoro, dove si era presentato dopo aver accusato un malore. Pare che il movente dell'omicidio sia da ricercare in una normale lite condominiale, per un'antenna della televisione. E pare che, nel 1974, il sospettato avesse ucciso la moglie in Germania, dove la coppia era emigrata.

Sul posto anche il magistrato di turno della Procura di Nuoro. L'ultimo delitto a Lula risale ad un anno fa quando era stato freddato nella sua azienda dai colpi di fucile Angelo Maria Piras, allevatore di 40 anni [LEGGI], per il cui delitto sono stati arrestati nel novembre scorso il fratello di Piras e la moglie di quest'ultimo [LEGGI].

prima pubblicazione, ore 14.40
18/8/2017 video
Questa mattina, il sindaco Mario Bruno si è recato nella sede di rappresentanza della Generalitat de Catalunya per incontrare Joan Adell. Cordoglio cittadino e minuto di silenzio a mezzogiorno: Alghero con il cuore a Barcellona
18/8/2017
Questa mattina, l’Òmnium Cultural de l’Alguer ha posto un mazzo di fiori al Monumento per la Unitat de la Llengua «in omaggio alle vittime del vile atto terroristico di ieri nella Rambla, e in segno di solidarietà con le città di Barcellona e di Cambrils»
18/8/2017
Si è conclusa l’attività coordinata dal Servizio centrale operativo della Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato ed intrapresa dalle Squadre mobili di diciassette province nel territorio nazionale, contro lo spaccio di droga nei luoghi di aggregazione giovanile
18/8/2017
Il sindaco ha emesso l´ordinanza per proclamare il lutto cittadino per la giornata di oggi. Bandiere a mezz´asta (come i tutte le sedi istituzionali regionali) e minuto di silenzo in concomitanza con quello osservato in Catalogna
18/8/2017 video
A mezzogiorno, minuto di silenzio in Plaza Catalunya, con Re Felipe, il premier Rajoy, il presidente catalano Puigdemont e migliaia di cittadini. Le immagini shock del furgone bianco
© 2000-2017 Mediatica sas