Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Lula: 71enne ucciso in cortile. Sospettato piantonato in ospedale
S.A. 8 gennaio 2016
Al momento non ci sarebbe nessun testimone del delitto, ma i sospetti sono subito pesantemente andati nella direzione di un vicino di casa, che inizialmente era stato considerato introvabile. Ipotesi non confermata dai carabinieri della Compagnia di Bitti e del nucleo operativo di Nuoro
Lula: 71enne ucciso in cortile
Sospettato piantonato in ospedale


LULA - È stato ucciso con tre colpi di pistola esplosi a bruciapelo, Antonio Longu, ex cantoniere di Lula di 71 anni. L'omicidio è avvenuto intorno alle 9 di questa mattina (venerdì), all'interno del cortile di una palazzina a due piani, in Via dei Mille 24.

Pare non ci fossero testimoni, ma i sospetti si erano pesantemente indirizzati subito sul 74enne vicino di casa della vittima, che si sarebbe dato alla fuga. Ipotesi non confermata dai Carabinieri della Compagnia di Bitti e del Nucleo Operativo di Nuoro, che indagano sull'omicidio. Ed ora, l'uomo, già noto alle Forze dell'ordine, si trova piantonato all'Ospedale San Francesco di Nuoro, dove si era presentato dopo aver accusato un malore. Pare che il movente dell'omicidio sia da ricercare in una normale lite condominiale, per un'antenna della televisione. E pare che, nel 1974, il sospettato avesse ucciso la moglie in Germania, dove la coppia era emigrata.

Sul posto anche il magistrato di turno della Procura di Nuoro. L'ultimo delitto a Lula risale ad un anno fa quando era stato freddato nella sua azienda dai colpi di fucile Angelo Maria Piras, allevatore di 40 anni [LEGGI], per il cui delitto sono stati arrestati nel novembre scorso il fratello di Piras e la moglie di quest'ultimo [LEGGI].

prima pubblicazione, ore 14.40
20:13
Gli agenti della Squadra mobile di Nuoro hanno notificato a un 36enne residente a Orotelli, ma domiciliato a Nuoro, una ordinanza di custodia cautelare che lo obbliga a presentarsi ogni giorno da carabinieri o polizia per la firma
25/7/2016
Il 36enne Emanuele Secci, accusato di omicidio colposo per la morte di due donne dopo l´incidente avvenuto giovedì sulla Sassari-Alghero, dovrà presentarsi alla Polizia Giudiziaria due volte alla settimana. Il pm aveva chiesto gli arresti domiciliari
11:00
I due malviventi hanno messo a soqquadro l´abitazione riuscendo a trovare solo cento euro. L´anziano è riuscito a liberarsi i piedi e a raggiungere la casa di un vicino che gli ha poi tolto il bendaggio alle mani
25/7/2016
I nuovi avvisi di conclusione indagini sostituiscono il precedente del 2014. Sotto accusa, tra gli altri, l´ex vicesindaco Carlo Careddu e l´ex assessore comunale ai Lavori pubblici Davide Bacciu. Tra gli otto in attesa di archiviazione, anche l´ex sindaco Gianni Giovannelli e l´assessore all´Ambiente Gesuino Satta
24/7/2016
Nuovo sbarco di migranti questa mattina a Cagliari a bordo della Siem Pilot. Sono 619 uomini, 121 donne e 182 minori, nove dei quali sotto i 10 anni
25/7/2016
Il nubifragio di domenica ad Alghero, oltre alla conta dei danni fa riemergere prepotentemente le vecchie problematiche della città. La lettera aperta del geometra Raffaele Cadinu che punta il dito sulle opere «mal realizzate» del passato
25/7/2016
Blitz dei Carabinieri nella notte tra domenica e lunedì. Sequestrate quattro piante più 1,8chilogrammi di marijuana già essiccata
24/7/2016
Indagini in corso per tentare di risalire alle cause della morte. Sul posto carabinieri e polizia. Poco prima del ritrovamento l´uomo era stato notato nel luogo di una lite
© 2000-2016 Mediatica sas