Nuoro News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Nuoro News su YouTube Nuoro News su Facebook Nuoro News su Twitter Alguer.cat
Nuoro NewsnotizienuoroCronacaArresti › Desulo: trovata bomba artigianale, arrestati due giovani
A.B. 3 gennaio 2016
Un 33enne ed un 20enne sono stati fermati dai Carabinieri della Stazione di Desulo con il potente ordigno in auto
Desulo: trovata bomba artigianale, arrestati due giovani


DESULO – Nella notte tra sabato e domenica, i Carabinieri della Stazione di Desulo hanno arrestato nel paese un 33enne ed un 20enne con l'accusa di detenzione illegale di materiale esplosivo. Alla vista del posto di blocco, i due hanno effettuato subito un'inversione a U, infilandosi in un vicolo, ma si sono dovuti fermare, visto che il viottolo era troppo stretto.

Uno dei due ha cercato di scappare a piedi, ma i militari della locale Stazione lo hanno subito trovato. Durante la perquisizione dell'autovettura, è stato trovato un ordigno artigianale, che ha necessitato dell'intervento degli artificieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Nuoro. L'ordigno rudimentale è infatti risultato ad elevato potenziale deflagrante, visto che conteneva circa 200grammi di polvere esplodente.

Sono attualmente in corso le indagini, per capire per che utilizzo sarebbe dovuto essere usata la bomba artigianale. Ora, espletate le formalità di rito, i due saranno accompagnati nel carcere oristanese di Massama, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
23:16
Ieri, i poliziotti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza hanno arrestato un 26enne originario del luogo, in esecuzione di un mandato di arresto europeo. L’uomo è stato individuato quale responsabile della tentata rapina consumata ad aprile, in un pub di Heidelberg, in Germania, durante la quale ha aggredito due persone, procurando loro diverse lesioni
20:19
Dopo circa due mesi di indagini, i Carabinieri del locale Nucleo operativo e radiomobile del Reparto territoriale hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Tempio Pausania, che ha concordato con l’attività svolta dai militari, nei confronti di un 34enne olbiese, responsabile di aver commesso undici furti ed averne tentati almeno altri cinque all’interno dell’Hotel Geovillage
© 2000-2017 Mediatica sas